Ultim'ora

SESSA AURUNCA – TESTIMONI DEI DIRITTI LA LIBERTÀ VIOLATA, GLI ALUNNI DEL LUCILIO VINCONO IL CONCORSO. PREMIATI IN SENATO

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca  –  Il Senato della Repubblica in partenariato con il Miur, promuove dal 2008 il Progetto – Concorso “Testimoni dei diritti” destinato alle classi prime e seconde della Secondaria di primo grado. Tema indiscusso è la Dichiarazione universale dei diritti umani. Per l’anno scolastico 2019/2020, con proroga fino a dicembre 2020 a causa dell’emergenza sanitaria, degli iniziali 70 istituti partecipanti, 20 sono stati ammessi alla fase nazionale e soltanto 7 progetti proposti sono risultati vincitori. Il podio più alto ex equo è stato conquistato dalle classi seconde A e B dell’istituto comprensivo Lucilio di Sessa Aurunca. I novelli testimoni dei diritti si sono cimentati nella disamina giuridica nonché umana della violazione della privacy. “La libertà violata” attraverso percorsi arditi ed inusuali cui ha costretto l’emergenza sanitaria (didattica a distanza, uso di piattaforme informatiche, peripezie digitali) ha riflettuto con l’ausilio di dati e fonti autorevoli su un controverso e delicato diritto negativo: la violazione della vita privata. I ragazzi sono stati indirizzati alla focalizzazione del Diritto nel suo valore assoluto, come anima identitaria della storia dell’Occidente. Oggi, i ragazzi dell’IC Lucilio saranno premiati direttamente dal Senato con un collegamento on line. Grande orgoglio per la dirigente scolastica Prof.ssa Giuseppina Verile e per i docenti, le professoresse Filantropico, Fusco e Vitale che con tanta dedizione hanno sostenuto questa iniziativa.

Guarda anche

SUPER GREEN PASS – Entrato in vigore oggi, ecco cosa cambia e tutte le limitazioni per i no-vax

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Da oggi, sei dicembre 2021, niente ristorante, stadio o teatro per i no-vax anche in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.