Ultim'ora
Il maaggiore Giacona ha condotto le indagini sul caso

Napoli / Venafro / Alfedena – Evade dai domiciliari per rubare, arrestato con il complice. Bottino da 22mila euro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Napoli / Venafro / Alfedena – Avevano pianificato tutto nei minimi dettagli, uno dei due non ha esitato ad evadere dagli arresti domiciliari per raggiungere il Molise per compiere un furto. Il bottino è stato ricco: circa 22mila euro fra contanti, sigarette, e altri valori trovati all’interno di un tabacchino ubicato nel territorio del comune di Alfedena. Non avevano fatto i conti con i carabinieri della compagnia di Venafro, guidata dal maggiore Giacona, che sono riusciti ad intercettare i due malviventi, arrestandoli. Nella rete dei militari sono finiti Salvatore Leopardo, 44enne di Napoli, e Raimondo Chiarolanza, 50enne, anche lui residente a Napoli. Quest’ultimo era relegato agli arresti domiciliari per cui a suo carico, oltre all’accusa di furto, c’è anche quella di evasione.  I due, dopo le formalità di rito sono stati associati al carcere di Isernia. Dovranno anche rispondere per le violazioni fatte in materia di Covid19

Guarda anche

SPARANISE – Premio Venerabile Francesco Antonio Marcucci, borsa di studio al piccolo Gabriele

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SPARANISE (di Nicolina Moretta) – E’ questa una notizia di quelle che fanno bene al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.