Ultim'ora
foto di repertorio

PIETRAMELARA / BAIA E LATINA / ALIFE – Sversamento illecito di rifiuti, allevamenti bufalini sotto torchio: sequestri e denunce

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIETRAMELARA / BAIA E LATINA / ALIFE –  La Polizia Metropolitana di Napoli nell’ambito delle attività delegate dall’Autorità Giudiziaria di Santa Maria Capua Vetere, sta eseguendo da alcune settimane una serie di controlli a tappeto degli allevamenti bufalini nei territori di Pietramelara, Formicola, Pontelatone, Baia e Latina, Alife, per contrastare la gestione illecita dei liquami di allevamento e altri reati ambientali.  Ispezionate 15 aziende. I reati accertati sono gestione illecita dei rifiuti speciali, inquinamento e scarichi idrici abusivi, abusivismo edilizio, gestione illecita degli effluenti di allevamento, violazioni alla normativa sulla sicurezza luoghi di lavoro. Elevati anche 7 verbali di violazione amministrativa.  In particolare, con il coordinamento del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Maria Antonietta Troncone, e su delega d’indagine del Sostituto Procuratore della Repubblica, Valentina Santoro, la Polizia Metropolitana, con il supporto dei tecnici dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale per il Mezzogiorno di Portici e dei medici veterinari dell’ASL, ha ispezionato 15 aziende, denunciando 15 persone ed effettuando ben 10 sequestri penali di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, tra cui materiali bituminosi, scarichi abusivi, concimaie non a norma i cui liquami fuoriuscivano verso canali e aree naturali, manufatti edilizi abusivi. I reati accertati sono gestione illecita dei rifiuti speciali, inquinamento e scarichi idrici abusivi, abusivismo edilizio, gestione illecita degli effluenti di allevamento, violazioni alla normativa sulla sicurezza luoghi di lavoro.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pietravairano – Scontro con l’auto: milza spappolata, i medici rimuovono l’organo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pietravairano – E’ stato necessario un intervento chirurgico per asportare la milza. L’organo aveva subito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.