Ultim'ora
foto di repertorio

Mondragone – Omicidio Longobardi, la richiesta del P.M.: 24 anni di reclusione per l’imputato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Mondragone – La richiesta del P.M. per Luigi Ottavio Manzilli, 33enne di Mondragone sotto processo per l’omicidio di Ferdinando Longobardi, ucciso il 4 settembre del 2019 nei pressi della sua abitazione al rione San Nicola di Mondragone, è stata: 24 anni di reclusione. La Procura ha riconosciuto a Manzilli le circostanze attenuanti come equivalenti sulle aggravanti ed escluso la matrice mafiosa del delitto (in un primo momento ipotizzata). Si tornerà in aula la settimana prossima per la discussione dell’avvocato Ferdinando Letizia, parte civile per i familiari della vittima, e per l’arringa del difensore dell’imputato, l’avvocato Alfonso Quarto.

Ferdinando Longobardi venne assassinato poco dopo le ore 21:00 del 4 settembre 2019 con due colpi di pistola in pieno petto, nei pressi della propria abitazione nel rione San Nicola a Mondragone. A premere il grilletto fu proprio Luigi Ottavio Manzilli che, immediatamente dopo il delitto, si allontanò da Mondragone. Dopo una fuga di una settimana venne fermato dai carabinieri del Reparto Operativo di Caserta in un albergo tra i comuni di Pozzuoli e Quarto.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Carinola – Ladri in azione in una frazione del comune, svaligiato il tabacchi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Carinola (di Giovanna Cestrone) – Ladri in azione stanotte in un tabacchino di una frazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.