Ultim'ora

Tora e Piccilli – Coronavirus, esplosione di contagi: fu galeotta la “festa” al porco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Tora e Piccilli – Tutto sarebbe partito dalla “festa” rituale e tradizionale per la macellazione di un porco. Alcuni nuclei familiari si sarebbero riuniti per la macellazione dell’animale, qualcuno di loro avrebbe “regalato il virus agli altri. Questa una delle ragioni che avrebbero determinato un sostanzioso aumento dei contagi all’interno della piccola comunità di Tora e Piccilli. Pare siano coinvolti anche alcuni esponenti della Protezione Civile. Attualmente nel territorio comunale, guidato dal sindaco Luciano Fatigati, si contano 58 contagiati di cui 28 ancora positivi.

Guarda anche

Caserta – Tentato furto, auto completamente sfasciata

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – La notte scorsa qualche malvivente ha cercato di portar via un’autovettura parcheggiata in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.