Ultim'ora

Teano – Coronavirus, una birra può costare anche 1000 euro. Protestano i commercianti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano – L’ordinanza (in due tempi) firmata dal vice sindaco Francesco Magellano potrebbe provocare una “stellare” lievitazione dei prezzi degli alcolici. Una birra, ad esempio, che costa qualche euro potrebbe arrivare anche a circa 1000 euro. Potrebbe essere questa, infatti, la sanzione applicata a chiunque acquisti una birra dopo le ore 14. Una birra potrebbe costare 1000 euro non solo a qualcuno che decidere di andare al bar (dopo le 14) per bere una fresca bionda. Potrebbe costare mille euro Ma anche a qualsiasi persona che si reca al supermercato per fare la spesa. Guai mettere nel carrello un pacco di birre. Potrebbe costare carissimo. Insomma, non ci sono dubbi: a Teano le birre costano come il loro perso in oro.  Ironia a parte, l’ordinanza firmata da Magellano appare, in parte, squilibrata, e non tiene conto, ad esempio, di coloro che devono fare la spesa nel pomeriggio. Una situazione che ha scatenato la protesta di tanti commercianti che si sentono ingiustamente penalizzati dall’ordinanza a firma di Magellano.

Guarda anche

Rocca D’Evandro – Morto nell’incendio di casa: tavernetta sequestrata, domani l’autopsia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Rocca D’Evandro – Sarà conferito domani l’incarico al medico legale per eseguire i necessari esami …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.