Ultim'ora
foto di repertorio

Capua / Caserta –  Scandalo sanità per analisi gonfiate, coinvolti anche due capuani: 33 indagati verso il processo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Capua / Caserta –   Ci sono anche due persone di Capua fra le 33 persone che rischiano il processo per lo scandalo delle analisi gonfiate presso l’ospedale di Caserta. Si tratta del 59enne Giovanni Sferragatta e del 53enne Francesco Parente. Nell’ultima udienza – davanti al giudice Gup – Angelo Costanzo, Giuseppe Canzano e Giulio Liberatore hanno reso dichiarazioni spontanee per chiarire alcune circostanze e dichiararsi innocenti. La prossima udienza è stata fissata per il mese di marzo. Tra i 33 ecco coloro che hanno optato per il rito abbreviato:
Angelo Costanzo, ex dirigente della Patologia Clinica del Sant’Anna e San Sebastiano; Vincenza Scotti, moglie di Costanzo e titolare del laboratorio Sanatrix di Caivano, sorella del boss della Nco Pasquale Scotti; Generoso Vaiano, 42 anni di Marcianise; Giovanni Baglivi, rappresentante farmaceutico di Santa Maria a Vico; Ernesto Accardo, rappresentante farmaceutico di Santa Maria a Vico; Angelina Grillo, considerata la factotum del reparto e braccio destro del primario Costanzo; Maddalena Schioppa, 62 anni di Caserta; Giuseppe Canzano, 67 anni di Caserta.

Sono coinvolti nell’indagine: ALDERISIO Alfonso, 63 anni residente a Nola; ANGELINO Vincenzo, 54 anni, residente a Crispano; BELFIORE Giuseppe, 64 anni, residente a Caserta; BUCCIERO Gabriele, 37 anni residente a Marcianise; CINCOTTI Cosima Franca, 70 anni residente a Caserta; D’AGOSTINO Enrico, 51 anni di Caiazzo; D’ALESSIO Angela, 52 anni residente a Marcianise; DE ANGELIS Luigi, 58 anni, residente a Caserta; DELLI PAOLI Luigi, 50 anni, residente a Marcianise; DI LAURO Andrea, 69 anni, residente a Napoli; DI LORENZO Milena 51 anni, residente a Caserta; DIOMAIUTO Luigi, 64 anni residente a Valle di Maddaloni; GOLINO Vincenzo, 53 anni, residente a Marcianise; GRECO Rita, 52 anni, residente a Caserta; IODICE Saveria, 46 anni residente a Marcianise; LAURITANO Gennaro, 64 anni residente a Marcianise; LEARDI Annalisa, 52 anni residente a San Potito Sannitico; LIBERATORE Giulio, 66 anni, residente a Piedimonte Matese; MANNA Pasquale, 64 anni, residente a Casalnuovo di Napoli; MORELLO Andrea, 40 anni residente a Santa Maria Capua Vetere; NAPOLITANO Domenico, 66 anni, residente a Moiano; PACE Leonardo, 63 anni, residente a Napoli; PANETTA Vittorio, 43 anni residente a Frignano; PARENTE Francesco, 53 anni residente a Capua; PATERNOSTO Diego, 61 anni residente a Caserta; PONTILLO Giovanna Rosaria, 46 anni residente a Capodrise; SACCO Antonella, 55 anni residente a Caserta; SFERRAGATTA Giovanni, 59 anni residente a Capua; SORBO Maria, 31 anni residente a Capodrise; TELESCO Vincenzo, 61 anni residente a Napoli; TORRE Giuseppe, 41 anni residente a Marcianise; TUCCI GIUSEPPINA, 56 anni residente a Caserta; ZINZI Domenico, 76 anni residente a Caserta

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

CASTEL VOLTURNO – GESTIONE ILLECITA DI RIFIUTI, SEQUESTRATE QUOTE SOCIETARIE. ESEGUITE 4 MISURE CAUTELARI

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Castel Volturno – Il Gruppo della Guardia di Finanza di Giugliano, al termine di un’indagine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.