Ultim'ora
Andrea Cantadori

Sessa Aurunca – Coronavirus e “Scuola sicura”, pochi tamponi: divampa la polemica. Indice puntato contro il commissario prefettizio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca (di Carmine di Resta) – Pochi tamponi ed ecco servita la polemica. Solo 300  tamponi messi a disposizione, alle 13. 30 di domenica erano gia’ finiti. Lo screening,  in ottemperanza all’ordinanza n° 3 regionale del 22/01/2021 ,  era rivolto solo al  personale scolastico, docenti, alunni e famiglie residenti nel Comune sessano, ma anche di altri comuni  che svolgono la loro attività a Sessa, una grande platea di persone. L’importante iniziativa è stata messa in campo dall’attuale  gestione commissariale del Comune di Sessa in sinergia con il Distretto Sanitario 14 di Teano con  il supporto di personale dell’esercito italiano e dei volontari della locale Protezione Civile. I cittadini si sono recati per sottoporsi a tamponi antigenici gratis presso la  tenda, struttura  installata nel parcheggio dello stadio “E. Prassino”. Mugugni e delusione di alcuni che hanno dovuto fare dietro – front  dopo aver effettuato la fila in  autovetture piene di quattro, cinque persone sotto una pioggia incessante. Si poteva immaginare che tantissime persone del comparto scuola  avrebbero approfittato, invece alle 13.30  i tamponi erano tutti esauriti: sono stati insufficienti a fronte di tante richieste. Questo è  quanto borbotta il popolo.

 

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Aversa / Caserta – Biologhe licenziate in anticipo, Asl rischia maxi risarcimento

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Aversa / Caserta – Undici biologhe licenziate dall’Asl di Caserta 4 mesi prima della naturale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.