Ultim'ora

Campania – Scuole superiori Il tar decreta riapertura il primo febbraio, per le scuole medie gia il 24 Gennaio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Campania – Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania da dieci giorni di tempo alla Campania per adeguarsi al DPCM. La decisione è della Presidente della quinta sezione Maria Abbruzzese che, in opposizione alla linea del Governatore De Luca, ha deciso di accogliere il ricorso di un gruppo di genitori e del Codacons. La Regione dovrà dunque, ove necessario, mettere in atto tutte le misure atte a garantire la sicurezza della didattica in presenza, intervenendo sui trasporti e sulle misure di distanziamento sociale, utilizzo dei dispositivi personali di protezione e igienizzazione. La perentorietà del termine del primo febbraio è dettata dall’approssimarsi della fine del quadrimestre  come ribadito dal Tar che ritiene “insussistenza, nel caso e allo stato, di idonea giustificazione, giuridicamente sostenibile, alla persistente sospensione totale delle attività didattiche in presenza”. Il decreto depositato questa mattina si riferisce alla didattica a distanza delle solo scuole superiori, lo scorso 20 gennaio i giudici avevano gia sospeso le ordinanze per le parti riguardanti gli Istituti Elementari e Medie, con l’immediata ripresa delle scuole elementari in presenza e per le scuole medie entro il 24 gennaio.  “Il Tar della Campania non ha decretato su chi è favorevole o contrario ma ha compiuto una scelta di diritto” è il commento a caldo degli avvocati Clarizia e Marchetti vice Segretario Nazionale del Codacons.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Dragoni – Auto fuori strada, paura per tre ragazze

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Dragoni – La giovane donna alla guida della Renault ha perso, improvvisamente, il controllo della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.