Ultim'ora
foto di repertorio

MONDRAGONE – CORONAVIRUS, RIENTRO IN PRESENZA PER ALCUNE CLASSI. I GENITORI SI OPPONGONO ALLA RIAPERTURA DELLA SCUOLA

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Mondragone (di Danilo Pettenò) – Dopo un screening effettuato dal 12 al 17 gennaio 2021 dove su circa 2000 tamponi antigenici, somministrati ai docenti, al personale ATA, agli alunni ed ai loro genitori, nessuno è risultato positivo e, dopo un incontro con l’ASL ed il comitato tecnico scientifico allargato ai pediatri di base al fine di valutare i risultato dei tamponi effettuati, Mondragone compie un passo verso la “normalità”. Dopo la polemica effettuata da parte di alcuni genitori e dopo la richiesta dell’opposizione per il “no alla riapertura delle scuole”, l’Amministrazione Comunale in questi giorni ha deciso che le attività didattiche potessero riprendere in presenza secondo la calendarizzazione regionale dell’ordinanza regionale n.2 del 16 gennaio 2021. Infatti, oggi la scuola dell’infanzia e le classi I, II e III della scuola primaria hanno ripreso l’attività didattica in presenza. Un ritorno alla “normalità” per alcuni studenti ed insegnanti se non fosse per alcune mamme che non intendono accettare questa riapertura, ritenendo troppo rischioso mandare i propri figli a scuola. Alcune mamme, nonostante che in un incontro di ieri, il primo cittadino Pacifico avrebbe assicurato controlli meticolosi all’ingresso delle scuole, riferiscono che questa mattina non vi era nessun controllo e nessuna persona preposta. Sempre da alcune mamme, si apprende che alcune classi erano completamente vuote. A tal proposito, sembra che alcuni genitori si stiano organizzando per allinearsi alle norme previste dal Ministero per la presentazione dei certificati. Una battaglia che sembra non conoscere fine in quanto diverse madri si stiano organizzando per contare i presenti col fine di rendere nota la mancanza di fiducia nei confronti di questa decisione.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

PIETRAVAIRANO – Bilancio: minoranza sfaldata, Testa “disertore”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pietravairano – Quanto è accaduto ieri sera in municipio, durante il consiglio per l’approvazione del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.