Ultim'ora

PRESENZANO – RITROVATA BOMBA AI PIEDI DELLA MONTAGNA IN LOCALITA’ QUERCIA

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Stamattina i Carabinieri della locale stazione guidata dal Maresciallo Parillo sono stati allertati da una chiamata che avvisava del rinvenimento di una bomba a mano lungo il sentiero ai piedi della montagna in località Quercia, nei pressi della via Provinciale che conduce alla Casilina. Subito si sono attivati per mettere in sicurezza la zona e con l’intervento degli artificeri di Caserta, arrivati sul posto di li a breve, hanno verificato che si trattava di una bomba a mano americana  inesplosa  risalente alla seconda guerra mondiale e l’hanno fatta brillare. Un rapporto della ANVCG ( Associazione nazionale vittime civili di guerra) che da anni denuncia non solo la pericolosità, ma anche il potenziale danno al normale svolgimento della vita quotidiana costituito dagli ordigni bellici inesplosi, sarebbero numerosissimi i ritrovamenti di ordigni ed armi belliche in tutto il territorio nazionale. In più di un intervento pubblico l’ANVCG ha infatti sottolineato come l’Italia, storicamente oggetto di un massiccio bombardamento militare soprattutto durante la seconda guerra mondiale, custodisca all’interno del suo territorio un numero altissimo di ordigni inesplosi, letali per le persone.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

RIARDO – “Un posto sicuro per giocare”, l’appello dei ragazzi al sindaco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Riardo – Il paesino ai piedi del Monte Maggiore non sembra essere un centro a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.