Ultim'ora

Pietravairano – Caso “cenone di Capodanno”, Di Robbio: piena fiducia a Zarone. Lo Greco già da tempo “ostile”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Pietravairano – Il sindaco di Pietravairano Marianna Di Robbio, non ha dubbio alcuno: “Aldo Zarone resta vice sindaco e resta responsabile del Centro Operativo Comunale. Ha sempre fatto il proprio dovere con determinazione mettendosi a disposizione di tutta la collettività. Ha sempre profuso il massimo impegno in ogni progetto e in ogni attività, curando esclusivamente l’interesse del nostro paese. Chi lo attacca lo fa, con molta probabilità, perché mosso solo da vicende e rancori personali. L’attività della nostra amministrazione continuerà con la stessa forza e la stessa determinazione di prima. Il nostro gruppo di maggioranza è compatto e fa quadrato contro sterili e pretestuose polemiche alzate da chi nella vita politica riesce solo a indietreggiare”.
Tutto nasce dalla polemica scaturita da una foto postata dal vice sindaco Zarone nella quale si ritraeva il cenone di Capodanno al quale, secondo il leader di opposizione partecipavano  persone in violazione delle norme anticovid. Accuse respinte dalla famiglia Zarone la quale assicura che a quella cena hanno preso parte solo persone della famiglia che comunque si frequentano assiduamente la casa. Quindi nessuna violazione.

La “sfuriata” di Lo Greco
Nella vicenda si innesta anche una “sfuriata” del consigliere comunale (eletto nel gruppo di maggioranza) Enrico Lo Greco. Il giovane consigliere, accusa apertamente Aldo Zarone, sostenendo la tesi dell’opposizione e chiedendo, quindi, la “testa” del vice sindaco. Tuttavia Lo Greco già da tempo aveva rotto con il resto della maggioranza ed in particolar modo con il sindaco Di Robbio. Tutto avvenne qualche mese fa durante una riunione di maggioranza nella quale Lo Greco di scagliò violentemente contro Di Robbio muovendo diverse accuse. La vicenda sembrava finita con quell’episodio. Ora arriva il nuovo affondo di Lo Greco che potrebbe spingere Di Robbio anche a revocare ogni delega a Lo Greco. Questa, al momento, è solo una ipotesi che circola negli ambienti politici locali.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Mondragone – Giovane mamma stroncata dal male del secolo: lascia 5 figli

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Mondragone (di Danilo Pettenò) –  Mondragone, una città che nell’ultimo periodo, non conosce pace. Dopo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.