Ultim'ora
foto di repertorio

Rocca D’Evandro – Direzione didattica “svenduta”, la nuova legge evidenzia il pasticcio di Delli Colli

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Rocca D’Evandro – La nuova legge finanziaria che salva tutte le direzioni didattiche dei paesi piccoli o montani, mette in evidenza il pasticcio combinato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco di Rocca D’Evandro. E’ la prova che è stata svenduta, in sostanza, la sua direzione didattica, cedendola agli “amici” di Roccamonfina, probabilmente, assicurano negli ambienti politici della zona, in cambio della presidenza della Comunità Monte Santa Croce. Con una maggiore oculatezza, con un maggiore senso di appartenenza, con un po’ di pazienza in più, Delli Colli avrebbe “resistito” alle “avance” di Carlo Montefusco, sindaco di Roccamonfina riuscendo a salvare la sua storica direzione didattica. E, alla luce della recente finanziaria, non l’avrebbe persa mai più. Ormai la frittata è fatta. E Rocca D’Evandro non avrà mai più la sua direzione didattica, laa comunità l’ha persa per sempre. Così ha voluto il sindaco Emilia Delli Colli.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Sessa Aurunca – Tragedia a Piedimonte, l’ultimo viaggio di Antonio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sessa Aurunca – Si sono svolti oggi pomeriggio, domenica 25 luglio 2021, di Antonio Palmieri, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.