Ultim'ora
Il nmaresciallo Forziati ha condotto le indagini sul caso

SESSA AURUNCA / ROCCAMONFINA / TEANO – Scandalo al San Rocco, tutti rinviati a giudizio: a marzo il processo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

SESSA AURUNCA / ROCCAMONFINA / TEANO – Assenteismo all’ospedale San Rocco, avrà inizio a fine marzo il processo a 28 dipendenti dell’ospedale di Sessa Aurunca, tra medici, infermieri e personale amministrativo, coinvolti nell’inchiesta sull’assenteismo in corsia.  Nel corso della prima udienza, il giudice Loredana Di Girolamo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha rinviato il processo per difetti di notifica dell’udienza a 3 imputati.  Gli  imputati sono: Ferdinando Pasquariello, 62 anni di Caserta; Maria Rosa Matano, 47 anni di Caserta; Nives De Francesco, 63 anni di Mondragone; Rocco Leone, 54 anni; Francesca Macrì, 49 anni; Anna Maria Sorrentino, 64 anni; Alfredo Miosotis, 52 anni di Sessa Aurunca; Giacomo Freda, 52 anni di Sessa Aurunca; Carlo Gallinaro, 63 anni di Formia; Giuseppe Di Iorio, 62 anni di Sessa Aurunca, Martina Battaglia, 46 anni di Caserta; Salvatore Migliozzi, 69 anni di Carinola; Elio Maria Gaetano Avagliano, 60 anni di Roccamonfìna; Elvira Maggi, 41 anni di Caserta; Domenico Perretta, 53 anni; Antonietta Olimpia Di Bella, 64 anni; Luigi Mascolo, 55 anni; Gaetano Tessitore, sindaco di Francolise e medico; Ugo Attanasio (di Sessa Aurunca), Anna Bufano (residente a Sessa Aurunca), Giuseppina Ricciardi (di Carinola), Domenico Bova (di Carinola), Gloria Dell’Estate (residente a Sessa Aurunca), Vinicio Ferone (di Casoria), Nicoletta Iannotta (di Napoli), Valentina Carpine (di Teano), Salvatore Di Cerbo (di Piedimonte Matese) e Luigi Ragucci (di Napoli). Tutti sono accusati a vario titolo di truffa ai danni dell’Asl. L’indagine condotta dai carabinieri di Capua aveva accertato diversi episodi di falsa attestazione in servizio presso l’ospedale San Rocco. L’indagine sul caso venne condotta dal maresciallo Forziati della strazione carabinieri di Teano.

 

 

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Alife – Auto contro palo Enel, indagano i carabinieri

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife – Il sinistro è avvenuto nella notte fra venerdì e sabato notte, poco dopo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.