Ultim'ora
Flavio De Stavola

Pignataro Maggiore – Deceduto padre di noto avvocato. Comunità pignatarese in lutto

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pignataro Maggiore (di Bartolo Mercone) – È volato in cielo Flavio De Stavola, un uomo di Pignataro Maggiore. Flavio, così era conosciuto dai suoi concittadini, si è spento nella giornata di oggi, lasciando un enorme vuoto nella comunità Pignatarese. Don Flavio negli anni sessanta è stato giovane corrispondente del quotidiano “Il Mattino”. Per un trentennio, da impiegato presso la Pretura pignatarese, è stato il punto di riferimento di intere generazioni di avvocati e apprezzato collaboratore dei Pretori, che si sono succeduti alla guida dell’ufficio giudiziario di Pignataro. Padre amorevole e marito esemplare, è stato una persona amata e stimata da tutti, per la sua gentilezza, per la sua disponibilità, il suo senso civico, la dedizione al lavoro, per l’attaccamento alla sua terra. Flavio per anni è stato animatore e promotore dei Giochi della gioventù, Presidente del Circolo Sportivo il Goal, Presidente della commissione per i festeggiamenti del Santo Patrono. Nulla descrive meglio la sua personalità delle parole impresse sulla targa che gli fu consegnata all’atto del pensionamento dagli avvocati. “A Flavio De Stavola
per l’esemplare impegno;
per l’alto senso del dovere;
per l’onesta collaborazione agli avvocati;
per il sommo rispetto di tutti”.
Gli avvocati del Mandamento

Guarda anche

PRATELLA – Il comune fitta locali alla Cooperativa Insieme, per un centro immigrati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pratella – Un nuovo centro per l’0accoglienza di immigrati nascerà a breve nel comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.