Ultim'ora

Raviscanina / Ailano – Istituto Comprensivo, progetto “Aspettando il Natale…tra natura e ambiente”: una messaggio di serenità e speranza

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Raviscanina / Ailano – Gli alunni e i docenti dell’ Istituto Comprensivo Ailano di Raviscanina, nonostante questo “periodo sospeso” caratterizzato dall’emergenza epidemiologica, hanno voluto rivivere la magia del Natale e condividere questo momento con tutta la comunità attraverso l’attuazione del Progetto “Aspettando il Natale…tra natura e ambiente”, per veicolare il loro messaggio di serenità e speranza. In occasione delle imminenti festività natalizie, gli alunni guidati dai docenti hanno ideato e realizzato, sia in presenza sia attraverso la didattica a distanza: riflessioni, dialoghi, poesie, canti, musiche e composto vari collage per la “messa in scena”, così da poterli traferire e renderli fruibili nello spazio virtuale del canale Facebook d’Istituto. Si sono cimentati in laboratori creativi manuali-pratici, grafico- pittorici- espressivi per realizzare biglietti augurali e lavoretti-dono, con il riciclo di materiali facilmente reperibili. Il Covid non ferma le tradizioni della scuola in occasione della festa più attesa dell’anno. È stato un lavoro entusiasmante, che ha profondamente coinvolto tutte le scolaresche.

In particolare gli alunni delle classi I, II e III della scuola Primaria e quelli delle sezioni della scuola dell’Infanzia di Raviscanina (che sono ritornati alle lezioni in presenza) martedì 22 dicembre 2020 alle ore 12:00, in diretta streaming sul canale Facebook, ricreeranno  l’atmosfera natalizia dando vita ad un momento speciale, per porgere il loro augurio condiviso con tutti  gli alunni degli altri plessi dell’istituto. Sull’evento, non è mancato il pensiero della Dirigente Prof.ssa Bernarda De Girolamo: esso serve a “dare forma ad una ritrovata normalità recuperando la vera essenza del Natale “festa di luce dell’anima”, soprattutto in questo tempo dove l’incertezza disorienta, confonde, svilisce e fa vacillare la quotidianità delle nostre vite. Dare gioia e riportare i sorrisi sui volti dei bambini allevia il turbamento per il periodo che stiamo vivendo. Perché abbia senso anche questo Natale. Ringrazio vivamente il circolo Legambiente Matese e in particolare il Presidente prof.ssa Gaetana Musto per la fattiva collaborazione che si è rivelata preziosa per l’ispirazione e la realizzazione del progetto”.

La comunità scolastica dell’Istituto comprensivo ha inoltre fatto proprie le parole di Mons. Orazio Francesco Piazza, amministratore apostolico della Diocesi di Alife-Caiazzo quale messaggio di speranza per questo tempo segnato da profonde ferite sociali ed economiche: “La vita è di fatto stravolta, l’armonia tra le creature, vera felicità, è alienata, perduta nei suoi tragici effetti; ma brilla una luce nella notte buia di questa dolorosa frammentazione e dispersione dell’umano: rimane viva la promessa di un Salvatore, la promessa della Speranza che riconsegna, all’uomo e al mondo, dignità e bellezza. È la promessa della rinascita nella nascita dell’Atteso, Gesù Cristo il Signore. Il Suo Natale ci salverà!” (dalla Lettera alla Comunità, Natale 2020).

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Domeniche Ecologiche, senza auto in centro. ZTL al centro della frazione Scalo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Vairano Patenora – Si parte il 29 Agosto 2021. Il Consigliere delegato Gazzerro Ilaria promuove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.