Ultim'ora

CELLOLE – Consiglio comunale più veloce della luce, Compasso: ecco cosa volevamo proporre per la città

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Cellole (nota del gruppo Cellole nel Cuore) – In data 11.12.2020 abbiamo protocollato al Comune di Cellole le 10 proposte Covid di seguito allegate (Prot. N. 35493 del 14.12.20), che avremmo dovuto presentare al momento della discussione del punto 10 all’ordine del giorno nella seduta del Consiglio Comunale del 9/12/2020: Comunicazione e Confronto Emergenza Sanitaria.  Ma è ben noto a TUTTI in che maniera “ NON DEMOCRATICA E NON TRASPARENTE” si è svolta la seduta del Consiglio Comunale!
Poiché, ad oggi, non è pervenuta alla minoranza alcuna comunicazione in merito ad un confronto sulla nostra richiesta di Istituzione di un Tavolo Unitario per l’emergenza sanitaria (Prot.33169 del 23/11/2020), abbiamo deciso perciò di rendere pubbliche le nostre Proposte di misure a sostegno della collettività. Perché riteniamo che in questo momento storico di emergenza sanitaria ma soprattutto sociale, il COMPITO ma soprattutto il DOVERE della Politica sia quello di DARE RISPOSTE CONCRETE E SERIE alla collettività ed ai commercianti cellolesi. Prima che sia troppo tardi.  In sintesi, abbiamo stilato una serie di MISURE di SOSTEGNO da adottare per mostrare vicinanza concreta alla cittadinanza cellolese in questo momento così delicato di emergenza sanitaria e  SOCIALE:

  • Utilizzo di una #PiattaformaDigitale per la gestione dei Buoni Spesa previsti dal Decreto Ristori a favore delle famiglie bisognose, con una gestione online del tutto trasparente, rapida ed in sicuerezza, sia per gli operatori dei servizi sociali comunali che per i cittadini.
  • Agevolazioni fiscali: #esenzione della Tari 2020 in favore delle micro piccole e medie imprese e dei titolari di reddito di lavoro autonomo, esercenti attività sospese a causa del Coronavirus. Un’esenzione del 100% per le attività che sono state completamente chiuse, mentre è del 50% per quelle attività non direttamente sospese in grado di dimostrare un calo di fatturato nel primo semestre 2020 rispetto al primo semestre 2019.
  • “Un giocattolo sospeso”: una iniziativa solidale per i #BAMBINI, in virtù della quale chiunque potrà acquistare un regalo nei negozi di giocattoli, librerie e cartolerie del comune di Cellole che aderiranno via via all’iniziativa, lasciando il dono in custodia al commerciante. Successivamente, degli incaricati del Comune o le associazioni di volontariato ritireranno i “doni sospesi” e li distribuiranno alle famiglie in difficoltà.
  • Migliorare il processo di digitalizzazione dei servizi degli uffici comunali.
  • Istituzione di un “#Fondo di solidarietà” comunale per l’acquisto di dispositivi sanitari e/o per l’erogazione di un bonus di liquidità in favore di cittadini, famiglie ed imprese, alimentato da accantonamenti di somme risparmiate dal Comune per quei costi temporaneamente non sostenuti perché sospesi i relativi servizi comunali (scuole, mensa, trasporti scolastici ecc.) e dalla distrazione di altre somme previste e programmate per altri scopi oggi pero secondari e non più realizzabili e che potranno essere impiegati subito per detta emergenza.
  • Per le famiglie in isolamento e/o quarantena in difficoltà economica una misura di solidarietà fino ad un massimo di quattro settimane attraverso la consegna a domicilio di generi alimentari, prodotti per l’igiene e beni di prima necessità che saranno consegnati a domicilio dai volontari.
  • Una migliore e corretta #gestioneRifiuti legata alla emergenza sanitaria, adottando misure supplementari per garantire maggiori livelli di sicurezza sia per gli operatori ecologici che per i cittadini, nonché della tutela della salute pubblica e dell’ambiente.
  • Servizio di #consulenzaPsicologica telefonica rivolto a tutte le persone che in questa situazione stanno vivendo una condizione di particolare ansia o di disagio emotivo, con particolare riferimento a coloro che sono in isolamento domiciliare.
  • Nel caso in cui si dovesse prolungare l’emergenza sanitaria con ulteriore sospensione delle attività didattiche in presenza, la rete cittadina della “#DAD SOLIDALE.
  • Maggiore collaborazione e coinvolgimento delle #associazioni di volontariato operanti sul territorio.

 

Guarda anche

San Gregorio Matese – Rifiuti e acque contaminate, ecco tutti i veleni della discarica di località Grotte

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto San Gregorio Matese – Il Ministero ha certificato la presenza di sostanze tossiche all’interno della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.