Ultim'ora

Napoli – Il sangue di San Gennaro non si è sciolto, monsignor De Gregorio: “è rimasto solido”

Napoli – Non è un buon segno per i napoletani, quello che si è verificato poco fa nel duomo di Napoli. Il sangue del santo padrone non si è sciolto. Il consueto prodigio del 16 dicembre non si è verificato. A darne l’annuncio è stato Monsignor Vincenzo De Gregorio a termine della santa messa celebrata questa mattina alle 9. “Quando abbiamo preso la teca nella cassaforte il sangue era solido e rimane assolutamente solido”, ha annunciato Mosignor De Gregorio. Si è attesa la seconda messa ma l’evento miracoloso non si è verificato. I napoletani in chiesa pregano affinché non accade nulla di brutto, visto che, il sangue non sciolto di San Gennaro e per i questi ultimi un segno premonitore di qualche disgrazia. Qualcuno si chiede: “dopo un anno di pandemia cosa ancora dovrà accadere”

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su Dragonis

Guarda anche

Bonus Coronavirus all’affiliato al clan dei Casalesi: arrestati imprenditori e professionisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.