Ultim'ora

Teano / Conca della Campania – Miracolo sulla Casilina: cade tubo dal camion, parabrezza dell’auto sfondato. Militare ferito al volto. Camionista in fuga

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano / Conca della Campania – E’ stato un autentico miracolo quello che ha evitato conseguenze peggiore per un giovane militare di Teano. E’ successo tutto questa mattina mentre l’uomo stava raggiungendo il reparto dell’esercito di Cassino presso il quale è in forze. Erano circa le ore sei quando il militare viaggiava a bordo della propria vettura – Jeep Renegade – lungo la statale Casilina; davanti a lui procedeva un piccolo veicolo commerciale con cassone, tipico mezzo utilizzato dalle imprese impegnate in lavori stradali o nell’edilizia. Nei pressi del bivio di Conca della Campania dal camion cade un grosso tubo che colpisce in pieno e con violenza il parabrezza della vettura, proprio sul lato del conducente. Il parabrezza dell’auto ha resistito bene, tuttavia è esploso in faccia al conducente ferendolo al volto. Sarebbero bastati pochi centimetri in più, una velocità leggermente più sostenuta, per trasformare l’intera vicenda in tragedia.  Per fortuna il militare ha riportato solo ferite al volto e tantissima paura. Intanto i carabinieri della di Sessa Aurunca hanno avviato le indagini per individuare il conduce del veicolo commerciale che non si è fermato dopo la perdita del grosso tubo.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Teano / Pietramelara – Rivoluzione in diocesi, soppressa la parrocchia della Cattedrale. Zannini lascia Pietramelara

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano / Pietramelara – Fra pochi giorni il Vescovo della Diocesi Teano Calvi potrebbe ufficializzare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.