Ultim'ora

Francolise – Rio Lanzi e fiume Savone esondano, allagate case e terreni

Francolise (di Bartolo Mercone) – Il 21 Dicembre 2019 a causa dello straripamento del canale Rio Lanzi e del fiume Savone che attraversano il territorio di Francolise, precisamente in località Ciamprisco, abbiamo subito un alluvione. L’alluvione ha devastato abitazioni, terreni portando tanti danni e tantissimi disagi. C’è chi come me e qualcuno altro ha perso la propria abitazione e costretto per mesi (nel mio caso 8 mesi) ad essere ospitato a casa altrui. Premetto che questo straripamento è dovuto all’incuria negli anni e per la mancata manutenzione del canale e del fiume.
A distanza di un anno da quell’evento, il consorzio di bonifica sotto visione del Comune di Francolise hanno effettuato piccoli lavori ma tamponando il problema e non risolvendolo.
Stanotte il canale Rio Lanzi / Savone ha straripato invadendo prima la S.P.259 per Mondragone in località Bastia tra Comune di Francolise e il Comune di Carinola e poi i terreni agricoli portando danno alle agricolture. I vari enti non ci stanno dando notizie in merito o meglio nessuna ufficiale e non ci stanno dando una possibile rivoluzione. Trascorriamo notti insonni con la paura di scappare di casa come già avvenuto un anno fa. Cerchiamo risposte e interventi che non ci stanno dando.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Vairano Patenora / Cassino – Circolazione ferroviaria, riattivata la linea Vairano-Cassino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.