Ultim'ora

Vairano Patenora – Comune, questione assicurazioni per danno grave. La precisazione di Moreno

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Vairano Patenora (nota del consigliere Raffaele Moreno) – Mi vedo costretto a ritornare sulla vicenda della polizza assicurativa per i danni erariali derivanti al Comune di cui chiedevo notizie con una mia interrogazione e la Segretaria con nota prot. n. 13397 del 5 nov. 2020 mi scriveva trattarsi di “rinnovo di Polizza Civile Patrimoniale per colpa lieve”. Tuttavia dall’esame della documentazione inviatami con pec del 24 nov. 2020 ho riscontrato che, contrariamente a quanto riferitomi dalla Segretaria in detta nota, la polizza non solo era antecedente al 30 novembre 2018, ma copriva anche le ipotesi di danno erariale. E ciò è incontestabile alla luce della lettura dell’intera clausola A.1 di cui al contratto di assicurazione stipulato dal dipendente Gaetano Di Nocera con la Lloyd’s Insurance Company S.A..
Difatti, pur volendo accedere alla lettura che ne fa il comunicato, mentre i commi richiamati dall’Amministrazione sono assolutamente generici, vi sono commi speciali che fanno esplicitamente riferimento alla copertura di possibili danni erariali e sono i commi: 2, 3 e 4
Art. A.1 – Oggetto dell’assicurazione è previsto che la copertura sia operante:
Comma 2: “… anche nel caso in cui il Contraente/Assicurato (il Comune n.d.r.) abbia dovuto risarcire al terzo danneggiato le perdite patrimoniali derivanti da atti, fatti illeciti od omissioni colposi, commessi nell’esercizio dell’attività istituzionale da parte di uno o più Dipendenti/Amministratori e si sia prodotta una differenza tra l’ammontare pagato dal Contraente/Assicurato e l’ammontare che la Corte dei Conti abbia posto a personale carico del/dei Dipendente/i o Amministratore/i, Responsabili per colpa grave.
Comma 3: “La copertura è altresì operante nel caso in cui il Contraente/Assicurato abbia sofferto un pregiudizio economico in conseguenza dell’azione diretta della Corte dei Conti per danni erariali nei confronti di uno o più Dipendenti o Amministratori …”.
Comma 4: “Resta inteso e convenuto tra le parti che l’Assicuratore è obbligato solo ed in quanto sia stata accertata la sussistenza della responsabilità amministrativa o amministrativa-contabile di uno o più Dipendenti o Amministratori con sentenza definitiva della Corte dei Conti.”
Queste sono clausole speciali che prevalgono su quelle generali richiamate dal Sindaco nel suo comunicato e sono le uniche che fanno espressamente riferimento alla Corte dei Conti e sono le uniche operanti in ipotesi di condanna per danno erariale.
Per cui da parte mia nessuna indolenza avendo letto la clausola contrattuale per intero, e poiché – lo ribadisco – a scanso di equivoci e di possibili furbate, ho già presentato gli esposti-denuncia alle due procure con relative integrazioni, aspetto con ansia la querela per calunnia che se non arriverà farò io un’azione civile per diffamazione avendomi qualificato il Sindaco su un organo di stampa calunniatore.
Anche perché in giurisprudenza ci sono numerosi precedenti di amministratori che hanno fatto assicurazioni per il rischio di danno erariale con denaro pubblico.
E dopo il danno che avete fatto alla comunità vairanese mantenendo dal 2013 un dirigente senza che avesse né titolo né qualifica, con un danno per l’Ente ed uno spreco di denaro pubblico per centinaia di migliaia di euro, non ci sarebbe nulla di che meravigliarsi se aveste fatto anche questo.
Ma la cosa bella è che avete anche il coraggio di parlare senza alcuna vergogna e non avete il pudore di tacere.
E ciò anche dopo la figuraccia fatta sul piano nazionale per il grave episodio di Iole Daniele abbandonata in un letto senza alcun soccorso e senza l’attivazione dei servizi sociali del Comune, ben a conoscenza della tragedia che stava vivendo quella donna alla luce della registrazione del vicesindaco che invece di prestarle soccorso voleva l’intervento dei carabinieri contro il compagno che le dava assistenza.
A riguardo delle mie assenze in consiglio comunale ritengo che con persone come voi sia inutile ogni interlocuzione, tanto più che c’è la gran parte della restante opposizione in parte assente da anni (mi riferisco al consigliere Visco) e in parte che vi fa da stampella, ossia fa quel tipo di opposizione che piace a voi, senza contrasti, accondiscendente.
Ma con questo comunicato avete dimostrato, ove mai ce ne fosse stato ancora bisogno, tutta la vostra impudenza, tutta la vostra insolenza, tutta la vostra improntitudine come peggiore Amministrazione che questo paese abbia mai avuto negli ultimi 50 anni.
Aspetto la querela per calunnia altrimenti nel giro di venti giorni farò l’azione civile per diffamazione.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pietravairano / Annecy – Ultraciclismo, a vincere la gara Bikingman “X” è il pietravairanese Auriemma

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pietravairano / Annecy – E’ italiano il vincitore della Bikingman “X”, la gara di ultracicling, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.