Ultim'ora

Piedimonte Matese – Municipio, lite fra ex dipendente e impiegata: Vicari “blinda” il palazzo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Piedimonte Matese – Un ex dipendente comunale (probabilmente scomodo) è stato oggetto di accesa discussione tra la commissaria prefettizia ed un componente dell’ufficio di piano (L. 328/2001) al punto da vietarne l’ingresso nella casa del popolo piedimontese. La “colpa” dello sfortunato ex dipendente sembra essere stata quella di aver avuto la “sfacciataggine” di suggerire al dipendente dell’Ufficio di Piano di prendere in seria considerazione i servizi essenziali da elargire ai cittadini. Una discussione avvenuta nell’atrio della casa comunale che però sarebbe stata presentata al commissario prefettizio come avvenuta all’interno degli uffici. A questo punto la commissaria avrebbe deciso di irrigidire i controlli sugli accessi alla casa comunale, basando la sua scelta sulla necessità di rispettare le norme anto covid19.
Dal canto suo, l’ex dipendente comunale protagonista della vicenda, Maddalena Della Paolera, ha inteso rivolgere un appello al commissario Vicari: “Si prega la dottoressa Vicari di  non dare troppo ascolto  a chiacchiericcio da marciapiede ma pensi piuttosto alle tante problematiche dei dipendenti che da tre anni non percepiscono la produttività che per colore andati in quiescenza rappresenta un possibile miglioramento sulla retribuzione pensionistica; verifichi la reale dotazione organica comunale così si accorgerà che quasi la totalità dei dipendenti comunali è stata autorizzata (da chi?) allo smart working per il COVID mentre si permette la presenza in sede di personaggi esterni in continuo contatto con i dati sensibili; indaghi sulle “manovre” per trarre benefici personali mese in atto con determine e/o delibere da taluni dipendenti dalla mente offuscata dal potere che al momento propizio scaricano chi ha riposto in loro fiducia; convochi la tanto agognata ed invocata commissione trattante atteso che c’è la presenza del nuovo segretario comunale e del responsabile finanziario. Questi dovrebbero essere, a mio modesto avviso, le cose su cui concentrare la sua attenzione, oltre le tante problematiche che attanagliano il territorio”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Coronavirus, focolaio in casa di riposo: 2 anziani morti e 10 contagiati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Attualmente la situazione è sotto controllo, tuttavia l’allarme è altissimo e le autorità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.