Ultim'ora
foto di repertorio

La Roulette nei secoli: storia di un gioco che non conosce crisi

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Molti amano la roulette, uno dei grandi classici dei giochi da casino, ma non tutti ne conoscono le origini: andiamo dunque a ritroso nel tempo e scopriamo come e quando è nato questo famosissimo gioco.

Le prime forme di “roulette” nell’antichità

Parlare di una data precisa di nascita della roulette sembra un po’ difficile, poiché le origini di questo gioco sono da riscontrare già in alcuni passatempi dal funzionamento molto simile praticati sin dall’antichità. L’utilizzo di una ruota da far girare e sulla quale effettuare puntate e scommesse pare fosse già in voga nelle età greca e romana, per esempio tra i soldati, che si divertivano usando un oggetto di forma circolare da far girare, una ruota o uno scudo, e una freccia per segnare la posizione al termine del giro.

Una volta contrassegnati degli spazi sul terreno, i giocatori potevano effettuare la loro puntata su una singola porzione e nel caso in cui, facendo girare la ruota, la freccia finiva sulla parte prescelta, lo scommettitore vinceva una somma in denaro. Un funzionamento, come evidente, davvero molto simile a quello della moderna roulette, seppur praticato con strumenti rudimentali presi in prestito dalla situazione.

Blaise Pascal e la prima idea di roulette

Andando avanti nei secoli, la teoria più plausibile riguardo alla nascita della vera e propria roulette sembra essere quella che riconduce addirittura al grande matematico e filosofo Blaise Pascal, il quale secondo diversi studi può essere considerato il vero “padre” di questo gioco. Nelle sue ricerche riguardanti il moto perpetuo, lo studioso francese progettò infatti un modello di macchina del tutto simile a quella che poi sarebbe diventata la prima roulette.

In realtà, Pascal non ebbe modo di costruire fisicamente la macchina, ma il modello da lui ideato fu nei decenni successivi la base da cui partire per realizzare quello che, in breve tempo, sarebbe diventato uno dei giochi più amati di sempre e tra i più praticati nei casino di tutto il mondo.

Le origini della roulette nei giochi del XVII secolo

La nascita della roulette moderna viene ricollegata non solo agli studi di Blaise Pascal, ma anche ad alcuni altri giochi già in voga nel XVII secolo in tutta Europa. Per esempio il Biribisso, gioco d’azzardo di origine italiana molto praticato anche in Francia, mostra diverse similitudini con la roulette oltre che con la tombola, poiché basato sulla possibilità di effettuare delle puntate su uno o più numeri da 1 a 70, la cui estrazione avrebbe dato luogo alla vincita da parte del giocatore. Molto simile era anche l’Hoca, un altro gioco di grande successo tra il ‘600 e il ‘700, fondato sull’estrazione di un unico numero vincente da 1 a 30.

Dall’evoluzione di questi passatempi, unita all’introduzione della ruota numerata, prende forma proprio all’inizio del ‘700 la prima vera roulette, introdotta a Bordeaux nel 1716 e presto diventata uno dei divertimenti preferiti dei nobili francesi. Basata sul meccanismo che ancora oggi ben conosciamo, nonostante qualche variante introdotta sul tema nel corso degli anni, la roulette è divenuta in brevissimo tempo un gioco di grande successo, un vero e proprio must simbolo di un intero settore.

L’introduzione delle roulette nei casino

Dai palazzi della nobiltà ai casino, per la roulette il passo è stato breve: dato, infatti, il grande appeal del gioco, la ruota numerata è stata ben presto introdotta nelle principali sale europee dell’epoca, diventando sin da subito un’attrazione per tutti coloro che erano soliti frequentare questi luoghi.

È proprio all’interno dei casino che la roulette subisce le prime modifiche, atte a rendere il gioco ancora più appassionante e divertente: nel 1796, per esempio, viene introdotto il doppio spazio riservato al banco all’interno del Palais Royal di Parigi, mentre nel secolo successivo nasce la prima roulette americana, con l’abbinamento dello zero e del doppio zero al colore verde. Altra interessante variante è poi quella della roulette inglese, che a differenza di quella francese non prevede la regola dell’en prison e si avvale della presenza di un solo croupier, come nella roulette americana.

Vincere alla roulette: fortuna o strategia?

Anche se in tanti pensano che la roulette sia solo ed esclusivamente un gioco di fortuna, in realtà esistono anche in questo campo vere e proprie strategie che consentono di massimizzare le probabilità di vincita. I veri appassionati e conoscitori di questo mondo studiano tali metodologie e sono alla continua ricerca del metodo vincente roulette rosso nero per sbancare il casino e portare a casa una vincita importante.

Anche se la buona sorte rappresenta comunque un elemento centrale per vincere alla roulette, nel corso del tempo gli esperti hanno sviluppato diversi sistemi e strategie con fondamenti matematici, volti ad aumentare le possibilità di portare a casa il risultato. Non si tratta di metodi scientifici, d’altronde il bello del gioco sta anche nella sua imprevedibilità e aleatorietà, ma poter partire da una metodologia di gioco rappresenta sicuramente un primo passo verso una partecipazione più consapevole e attenta.

La roulette sbarca nei casino online

Quando si parla di giochi da casino, è oggi impossibile non fare riferimento al boom delle sale digitali, che rappresentano attualmente una grossa fetta di mercato per gli operatori del gambling. L’introduzione di portali e piattaforme per giocare al casino tramite PC e device mobili ha infatti rappresentato una vera e propria rivoluzione per un settore per certi versi molto legato alla tradizione.

Le tecnologie web hanno cambiato però molte abitudini e anche chi ha a che fare con il mondo del gioco ha dovuto fare i conti con una evoluzione ormai inarrestabile. La riproposizione dei giochi tipici dei casino in formato digitale ha segnato una nuova importante fase, in cui il gioco si è aperto a livello globale, diventando facilmente fruibile anche a chi solitamente non frequentava le sale fisiche.

Slot machine, blackjack e tanti altri giochi sono diventati i protagonisti su piattaforme e app scaricabili in pochi minuti e utilizzabili in maniera molto comoda semplicemente sfruttando la connessione a internet. In tale contesto, la roulette non poteva non rivestire un ruolo da protagonista, diventando una delle prime scelte di coloro che si affidano ai casino online per il proprio divertimento.

In realtà, la roulette ha fatto la sua comparsa nei casino digitali in ritardo rispetto a slot machine e blackjack, ma nonostante ciò è oggi una vera e propria protagonista sul mercato, tanto da essere una delle opzioni preferite da parte degli utenti che, proprio nelle sale virtuali, possono accedere alle diverse varianti di roulette esistenti.

La storia della roulette dimostra come anche le idee più semplici possano diventare rivoluzionarie ed entrare nella quotidianità delle persone a livello globale: da una banale ruota e dalla sua divisione in parti numerate ha preso vita, come visto, uno dei giochi più conosciuti e influenti degli ultimi 3 secoli, must per gli amanti del genere e icona nella cultura pop dell’età moderna. Non male per una “banale” ruota!

 

Guarda anche

Imparare a far trading in modo chiaro, semplice e trasparente non è mai stato così facile grazie a iBroker

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Per un’esperienza di trading sicura la scelta del broker è fondamentale. Chi si affaccia al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.