Ultim'ora

Teano / Pignataro Maggiore – Alberghiero, Magliocca vuole “scippare” la scuola ai sidicini. D’Andrea: pronti alle barricate

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Teano / Pignataro Maggiore – Il presidente della provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, sindaco di Pignataro Maggiore, tenta di “scippare” l’istituto alberghiero alla città di Teano. Per ora, Magliocca, vorrebbe creare una succursale dell’Istituto teanese nella sua Pignataro Maggiore che dovrebbe raccogliere tutti gli studenti che dai paesi dell’Agro Caleno arrivano ogni giorno a Teano. Letta così potrebbe sembrare anche una cosa positiva per la stessa scuola perché potrebbe essere una scelta per favorire le iscrizioni. Il timore è che dopo qualche anno la succursale pignatarese potrebbe svuotare la sede centrale di Teano rappresentando anche un danno economico per il centro sidicino. Questa sembra essere la visione del sindaco Dino D’Andrea che si è detto già pronto ad alzare le barricate contro la decisione di Magliocca. Una battaglia che D’Andrea intende condurre in regione Campana forte, assicura, del sostegno offerto dall’assessore Lucia Fortini e dallo stesso governatore De Luca. Riuscirà D’Andrea ad evitare l’ennesimo “scippo” alla città.

Guarda anche

Casagiove – Maffei e le ferite alla natura, in mostra al quartiere borbonico (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Casagiove – E’ stata inaugurata domenica scorsa, 17 ottobre 2021, nel salone del Quartiere Militare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.