Ultim'ora
foto di repertorio

Piedimonte Matese – Ospedale, follia al pronto soccorso: donna sfascia il reparto. Lo scorso anno rubò l’auto ai Vigili

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese – E’ necessario l’intervento dei carabinieri della locale stazione per riportare la calma all’interno del reparto del pronto soccorso dell’ospedale del capoluogo del Matese. Tutto è avvenuto questa mattina quando una donna del posto – Giovanna – si è presentata all’ingresso della struttura sanitaria di Piedimonte Matese. Pochi minuti dopo avrebbe iniziato ad inveire contro il personale spaccando attrezzature e arredi. Poi, non contenta, avrebbe staccato dal muro un estintore scaricando il contenuto sul pavimento e contro le pareti. Mentre i carabinieri stavano raggiungendo l’ospedale lei si sarebbe allontanata facendo perdere le proprie tracce. La signora in questione occupò le cronache locali lo scorso anno quando riuscì a rubare la vettura della Polizia Municipale .

Leggi anche:

Piedimonte Matese – Si ferma davanti ai poliziotti e confessa: “Ho rubato la macchina dei vigili”, 40enne denunciata

Piedimonte Matese/San Vittore del Lazio- Ruba la macchia dei vigili urbani, Giovanna fermata dalla polizia nel Lazio.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Coronavirus, focolaio in casa di riposo: 2 anziani morti e 10 contagiati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Attualmente la situazione è sotto controllo, tuttavia l’allarme è altissimo e le autorità …

un commento

  1. problema che i manicomi sono chiusi… dove la metti una cosi…

    anche se le forze dell’ordine l’avessero trovata , la portavano in caserma per la consueta identificazione ma poi… comunque tornava libera.. poco dopo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.