Ultim'ora
Luigi Rega, presidente Fc Matese

LA DIRETTA – Sport, numeri e curiosità: in diretta alle 19e30, in studio Rega presidente FC Matese. In collegamento Gianpaolo e Incocciati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

LA DIRETTA – Andrà in onda questa sera, alle ore 19e30 circa, la 25esima puntata della nostra rubrica Sport, numeri e curiosità, condotta da Rosalba Fiorillo. Sarà nostro ospite, in studio, Luigi Rega, presidente della FC Matese. (segui la diretta sulla nostra pagina facebook)
Analizzeremo il delicato momento che sta vivendo la Fc Matese (campionato serie D) che domenica prossima affronterà, sul proprio terreno, la Aprilia. Inoltre ci sarà, probabilmente, il collegamento video con Federico Gianpaolo, tecnico della Recanatese e di mister Giuseppe Incocciati tecnico del Fiuggi. (segui la diretta sulla nostra pagina facebook)

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Capua – Maltrattamenti in famiglia, 2 arresti in 3 giorni: il brutto record di Tarallo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Capua –  Nuove accuse a carico di Nicola Tarallo, per fatti avvenuti alcuni mesi fa …

6 commenti

  1. Di nuovo la stessa solfa: il mister non si tocca, abbiamo dei top player, la società è unita…
    Ma nessuno riesce ad essere un po’ obiettivo? Solo tre punti contro l’agnonese che non aveva ancora una rosa, divisioni nello spogliatoio per scelte imposte dal mister, under provenienti da categorie minori e non in grado di disputare partite di quarta categoria, over litigiosi e presuntuosi.
    Ma di cosa parlate?

  2. Avete i peggior under di serie D. Ragazzetti senza esperienza e senza capacità fisiche e tattiche. Fate tesoro di ciò che incontrate su altri campi ma ve li ricordate gli under del Campobasso ? Giusto per fare un esempio

  3. Cari giornatlisti non siate così accondiscendenti nel porre domande scomode che il tifoso vuole sentire.

  4. Svegliaaaaa presdenteeeee. Ciò che racconti non corrisponde a ciò che succede nell’ Fc Matese

  5. Ma sta difesa aro’ l’avit accatat? È na bancarella e turron

  6. “ vedo facce storte ogni qualvolta consegno le formazioni ufficiali, calciatori immolarsi a vittime, e questo non va bene perché poi andiamo in campo a prendere ceffoni”.
    Caro Mister , anche nelle partitelle di allenamento c’è gente intoccabile, privilegiati e ragazzini che ‘devono crescere’ a scapito di altri già pronti ma tenuti in panchina o mai entrati. Non avete il coraggio di cambiare la formazione per non mettere fuori rosa un Setola o un Delicato non all’altezza del campionato o un Costantino che crea astio prima e dopo ogni match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.