Ultim'ora
foto di repertorio

Vairano Patenora – Coronavirus, intera famiglia positiva al tampone rapido: attesa per l’esame dell’Asl

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Vairano Patenora – Una intera famiglia, composta da 4 persone, è risultata positiva al tampone rapido, eseguito presso una struttura privata. Ora servirà la verifica con un nuovo esame da parte dell’Asl. Un esame che potrebbe essere somministrato già nei prossimi giorni. La famiglia ha deciso di sottoporsi al tampone rapido dopo aver partecipato ad un pranzo con alcuni amici, uno dei quali nei giorni scorsi è stato certificato, dall’autorità sanitaria, positivo al contagio da Covid19. I tamponi rapidi o «test antigene» rilevano la presenza del virus negli individui infetti. Come nel tampone tradizionale il prelievo avviene con dei bastoncini infilati nelle narici e nella faringe. Questo test si basa sulla rilevazione di proteine virali (antigeni) presenti nelle secrezioni respiratorie. Sono già utilizzati in Italia negli aeroporti per gli screening di massa su passeggeri che rientrano da zone a rischio. La risposta, in base ai modelli, è molto veloce e va da pochi minuti a massimo mezz’ora. Hanno una sensibilità dell’80-85%, inferiore ai tamponi «classici»: Proprio per la tecnologia di questo test è possibile che si verifichino falsi positivi. Chi risulterà positivo verrà sottoposto al tampone tradizionale per confermare la positività. Se invece una persona ha una bassa quantità di virus nel proprio corpo, il test potrebbe dare un risultato falso negativo. Sono ritenuti utili per effettuare screening di massa piuttosto veloci o comunque per individuare le persone infette che presentano un’alta carica virale. Saranno utili per arrivare a una «diagnosi differenziale» nei casi sospetti di influenza o di Covid che presentano gli stessi sintomi. Con i test rapidi sarà più veloce prendere decisioni su possibili misure quarantenarie.

Guarda anche

Marcianise / Caserta – Movida violenta, 5 giovani condannati: 6 anni “fuori dai locali”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Marcianise / Caserta – Il Questore della Provincia di Caserta  ha emesso cinque provvedimenti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.