Ultim'ora
foto di repertorio

Piedimonte Matese – Coronavirus, aumentano i contagiati: positivo impiegato bancario

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese – Il coronavirus colpisce ancora la comunità del capoluogo matesino. L’Asl, infatti, ha certificato la positività di un uomo, residente nel centro di Piedimonte Matese, nella vita impiegato bancario. E’ scattata la procedura prevista con la messa in quarantena del paziente e l’avvio dell’indagine epidemiologica per ricostruire tutti i contatti avuti dal nuovo paziente. Attualmente il numero dei contagiati sale a 61 di cui 13 guariti. Una epidemia che sembra non trovare argine, non solo nel capoluogo matesino, ma in tutta l’area del Matese. Un dato che preoccupa soprattutto perché sembra essere destinato a crescere ancora. Infatti nelle prossime ore, al massimo entro qualche giorno, potrebbero arrivare ulteriori nuove certificazioni di positività. Le autorità sanitarie chiedono alla cittadinanza il rispetto massimo delle norme emanate per contenere l’epidemia, e di indossare sempre la mascherina. Avviate le indagini per risalire a tutti gli eventuali contatti avuti dalle due donne negli ultimi tempi. Una ricostruzione basilare per tracciare e tentare di contenere il contagio.

Guarda anche

Sessa Aurunca – Ci mancava! ritorna con forza la pantomima di Generazione Aurunca: “tutto è merito mio”.

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sessa Aurunca – Ritorna la pantomima  di Generazione aurunca. Non sono passate due settimane dall’elezione …

2 commenti

  1. Hai voglia di chiedere se nessuno controlla!

  2. Impiegato bancario e vice presidente del FC Matese ma si preferisce far finta di niente per non stoppare il calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.