Ultim'ora
Giorgio Magliocca, Presidente della Provincia di Caserta

Pignataro Maggiore – Diffamazione, indagato il sindaco Magliocca

PIGNATARO MAGGIORE – La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (pubblico ministero Alessandro Di Vico) avrebbe iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di diffamazione il sindaco di Pignataro Maggiore, Giorgio Magliocca, a seguito di una denuncia-querela del giornalista e scrittore Salvatore Minieri. Oggetto della denuncia le affermazioni fatte da Giorgio Magliocca in una diretta Facebook del 16 aprile 2020 nel corso della quale il primo cittadino – in difficoltà per il “caso Lubrano-Felicità” – aveva tra l’altro annunciato querele contro i giornalisti Enzo Palmesano (vittima di reato di tipo mafioso) e appunto Salvatore Minieri. Nella stessa occasione Giorgio Magliocca – che da presidente della Provincia è pure componente del Comitato per l’ordine e la sicurezza con il prefetto, il questore e i comandanti provinciali dell’Arma dei carabinieri e della Guardia di Finanza – aveva  affermato che l’associazione culturale “Gruppo sociale La Felicità” era beneficiaria del “nulla osta antimafia” da parte della Prefettura di Caserta e che pertanto lui aveva fatto bene a firmare con la citata associazione culturale un accordo di partenariato per iniziative anti-clan a Pignataro Maggiore.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

TEANO – XXVII Giornata della vita consacrata, Cirulli: portate il bene nella vita del prossimo

TEANO (di Nicolina Moretta) – Ieri sera la Cattedrale a Teano era insolitamente deserta alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *