Ultim'ora

Sessa Aurunca – Scoperto il piano dei 5 punti, Generazione Aurunca cambia strategia per salvare Sasso

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca – Oggi generazione Aurunca, forza politica di opposizione, doveva presentare cinque punti da sottoporre al primo cittadino Silvio Sasso. Cinque  punti che Sasso avrebbe dovuto accettare in cambio del loro appoggio al prossimo consiglio del 29 ottobre, quando si discuterà la mozione di sfiducia al primo cittadino. Una strategia, quasi sicuramente, studiata a tavolino con Sasso e la compagine di Schiavone. Un tentativo per cercare di salvare Sasso dalla sfiducia e non passare per voltagabbana. Ma questo piano è stato scoperto ancor prima di realizzarlo. Ecco che generazione Aurunca cambia strategia e chiede a Sasso di denunciare le pressioni da parte dei firmatari della sfiducia: “e lo aiuteremo”, scrivono. Chiaro ed evidente che generazione Aurunca non vuole far cadere questa amministrazione e cerca a tutti i costi di salvarla tentando però di salvare la faccia. Ma pare che questa ultima ipotesi sia impossibile da realizzare. Quali pressioni Sasso ha avuto o sta avendo? Forse generazione Aurunca intende le continua   richieste di azzerare una giunta varata solo dal sindaco e che non rappresenta la maggioranza che lo ha eletto? Queste si possono chiamare pressioni “oscure”? Quale maggioranza può accettare di non essere rappresentata in giunta e cedere ad un sindaco che vuole amministrare da solo? Forse sono queste le risposte che Sasso dovrebbe dare alla popolazione.

Guarda anche

Roccaromana / Formicola / Pietramelara – Comunità Montana, Pelosi si dimette: al suo posto Argenziano. Che ubbidirà a Zannini

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccaromana / Formicola / Pietramelara – Si complica, per il sindaco Pasquale Di Fruscio, presidente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.