Ultim'ora
foto di repertorio

Piedimonte Matese – Donna sventa truffa da 4mila euro, poi teme di essere denunciata dal truffatore

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese – Riceve una telefonata con cui le chiedono di pagare ad un corriere 4mila euro in contanti. E’ un pacco destinato al figlio che deve essere ritirato con urgenza altrimenti torna indietro. La donna, una signora di circa 60 anni di Piedimonte Matese, dopo qualche istante di perplessità, mentre l’interlocutore continua nella sua recita, realizza che si tratta di una truffa. Senza esitare passa al contrattacco e inizia ad insultare e offendere il truffatore che, dal canto suo, continua a sostenere la propria tesi minacciando la signora di annullare la consegna. La “sfida” va avanti per diversi minuti, poi il truffatore si arrende e chiude la telefonata. La mancata vittima è irritata ma soddisfatta. Con il passare dei minuti però teme di aver usato parole troppo pesanti nei confronti dell’uomo al telefono. Teme, insomma, che il truffatore possa addirittura denunciarla. Così si reca in caserma, dai carabinieri, per chiedere consigli. Spiega tutto ai militari che dopo averle fatto i complimenti per la prontezza mostrata riuscendo ad evitare di essere truffata, la rassicurano che nessuno mai potrà denunciarla.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Conca della Campania – Polizia municipale, il nuovo comandante arriva da Piedimonte Matese

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Conca della Campania / Piedimonte Matese – Il sindaco David Simome ha nominato il nuovo …

un commento

  1. poteva avvisare i carabinieri nel mentre. Cosi alla ricezione del pacco , il presunto corriere trovava la sorpresa… invece di perdere tempo a insultarlo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.