Ultim'ora

Teano – Coronavirus, “follia” al pronto soccorso (Psaut): struttura chiusa e sanificata

Teano – Ha febbre, tosse e raffreddore. Non riesce ad ottenere assistenza come era nelle sue aspettative. Così, senza esitazione alcuna, a dispetto di tutte le procedure per limitare il contagio da coronavirus, si è presentato al Psaut sidicino (Postazioni Fisse di Primo Soccorso Territoriale) chiedendo di essere visitato e soccorso. Una situazione che ha creato panico all’intero del Psaut di Teano; la struttura successivamente è stata chiusa per la necessaria sanificazione.  In caso di malore con sintomi simili a quelli da contagio Covid19, le autorità sanitarie raccomandano di non recarsi nell’ambulatorio del Medico di Medicina Generale o del Pediatra di Libera scelta, ma di contattarli telefonicamente. E’ assolutamente vietato recarsi al Pronto Soccorso. All’insorgere di febbre, tosse, dolori muscolari diffusi, alterazione gusto e olfatto, bisogna subito chiamare al telefono il proprio medico di famiglia.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Sessa Aurunca – In fiamme casa noto imprenditore, paura nella frazione Piedimonte. Probabile azione dolosa

Sessa Aurunca – E’ stata una notte di paura (quella di ieri) per la piccola …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *