Ultim'ora
foto di repertorio

Roccamonfina / Mondragone – Trauma cranico, l’ambulanza non arriva: giovane rischia la vita

Roccamonfina / Mondragone – L’ambulanza non poteva arrivare perché doveva essere sanificata – come prevede il protocollo anti contagio – dopo un precedente intervento. I familiari della vittima sono stati costretti a caricare in auto il ferito per trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Sessa Aurunca.  Sono stati momenti di paura, alcuni giorni fa, nella prima periferia di Roccamonfina, lungo una strada che corre nei boschi del paese. Protagonista Carlo, un 22enne originario di originario di Mondragone ma da qualche tempo trasferito a Roccamonfina. I familiari, considerato il ritardo dell’ambulanza, lo avrebbero portato al pronto soccorso dell’ospedale di Sessa Aurunca dove avrebbe ricevuto le prime cure. Poi il paziente sarebbe stato trasferito presso l’ospedale di Caserta dove attualmente si trova ricoverato. Le condizioni di Carlo, riferiscono alcune voci raccolte in paese, sarebbe migliorate nettamente.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Caserta – Ladri di oro rosso in azione, arrestati due immigrati Ucraini

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha tratto in arresto un 31enne ed …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.