Ultim'ora
bty

MARZANO APPIO / CAIANELLO / TEANO – Ladri senza pietà: giovane muore in uno schianto, la madre costruisce altare laico. I malviventi rubano pannello solare

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

MARZANO APPIO / CAIANELLO / TEANO (di Nicolina Moretta) – Una mano indegna di considerazione umana ha rubato nella notte un pannello solare che una madre aveva posto sull’altarino laico per il figlio morto in un incidente stradale, sulla strada che da Caianello porta a Teano. Luigi Petteruti aveva solo 26 anni. Da quel giorno, la madre, Enza Giuliano, ha realizzato sul ciglio della strada un altarino laico in ricordo del figlio. In quel luogo, dove il Luigi è morto, Enza si reca da quattro anni ogni giorno. Porta sul posto fiori e oggetti che la legano al figlio per il loro significato. Allo stesso modo Enza aveva posto sull’altarino laico un pannello solare, perché in vita Luigi amava vedere la luce anche di notte. Recentemente, in una delle sue visite serali, la madre ha scoperto che qualcuno aveva rubato il pannello solare che illuminava l’altarino da lei creato nel costante impeto d’amore che la lega al figlio. Grande è stato il suo dolore nello scoprire il furto. Non riesce a spiegarsi come la cattiveria umana possa avere in spregio il ricordo di una madre e abbia così mancanza di rispetto verso un giovane defunto. La signora Enza ha subito rimpiazzato il pannello solare, ma vive nel terrore che una mano vigliacca possa ancora profanare il ricordo di Luigi.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

ROCCAMONFINA / TEANO –  CASTAGNA DI ROCCAMONFINA DIVENTA IGP, COINVOLTI 8 COMUNI

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto  Roccamonfina / Teano –  Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale europea di oggi la Domanda di registrazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.