Ultim'ora

Piedimonte Matese – Perseguita e minaccia l’ex fidanzata, Giardiello torna libero

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese – Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha concesso la libertà all’uomo accusato di aver perseguitato e minacciato la sua ex fidanzata. Lo stesso giudice ha imposto all’uomo il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima. Nelle scorse settimane la stessa donna aveva ritirato la denuncia contro Giovanni Giardiello, spiegando poi una serie di dettagli che hanno alleggerito la posizione processuale dell’imputato.
L’imputato venne arrestato lo scorso mese di febbraio per aver attuato stalking e minacce contro la sua fidanzata, Giovanni Ciardiello – 32enne di Piedimonte Matese  – è  difeso  dagli avvocati Giuseppe Versaci e Giovanni Di Caprio.  L’indagine partì a seguito della denuncia presentata dalla vittima, sottoposta a continui abusi e soprusi soprattutto di natura psicologica da parte del fidanzato, ossessionato dalla gelosia. L’uomo non pago del condizionamento a cui aveva sottoposto la vittima, nell’intento criminoso di commettere una “strage” preventivamente annunciata telefonicamente alla vittima, si armò di un pugnale delle dimensioni di circa 35 centimetri, dirigendosi verso l’abitazione della stessa. Il tempestivo intervento dei militari dell’Arma consentì di bloccare l’uomo e di disarmarlo.
Queste, in linea di massima le accuse contro l’uomo che ha sempre negato ogni addebito spiegando che stava trasferendo il coltello a casa di un suo parente. Sarà il processo in corso a chiarire ogni aspetto della vicenda.

Leggi anche:

Piedimonte Matese – Fermato dai carabinieri con un grosso coltello, Giovanni resta in carcere

Piedimonte Matese – Arrestato dopo lite con la fidanzata, Giovanni spiega le sue ragioni

Piedimonte Matese – Litiga con la fidanzata e minaccia di fare una strage, fermato con un pugnale di 35 cm: arrestato

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

TEANO / ARCE – Omicidio Mollicone, l’ex fidanzata di Mottola smonta il suo alibi: non era con me quella mattina

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto TEANO / ARCE – E’ stata una testimonianza importante, quella fatta ieri, dall’ex fidanzata di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.