Ultim'ora

Ailano / Ciorlano / Caserta – Consorzio tutela mozzarella, rinnovati i vertici: c’è anche Rega

Ailano / Ciorlano / Caserta – Rinnovati i vertici del Consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana dop; ora ha un nuovo Consiglio di amministrazione. L’assemblea dei soci ha eletto i nuovi componenti del Cda, che resteranno in carica per il prossimo triennio. Fra gli eletti c’è anche un giovane imprenditore del Matese, Massimo Rega secondogenito della famiglia Rega, titolare dell’azienda capace di esportare mozzarella in tutto il mondo. Le elezioni si sono svolte nelle sale del complesso monumentale del Belvedere di San Leucio a Caserta, i cui ampi spazi hanno garantito il rispetto della normativa anti Covid, al voto ha partecipato il 93,5% dei soci del Consorzio, tra allevatori e trasformatori. Al termine dello scrutinio sono risultati eletti gli 11 membri del CdA: Ettore Bellelli, Tommaso Bisogno, Pasquale Cirillo, Gennaro Garofalo, Carmen Iemma, Benito La Vecchia, Silvia Mandara, Marco Nobis, Domenico Raimondo, Massimo Rega e Vito Rubino. Sarà il Consiglio di amministrazione a scegliere al proprio interno, nelle prossime settimane, il nuovo presidente e i due vice presidenti del Consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana dop.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

TEANO – Scuola San Marco, sotto la pressione della minoranza l’assessore Laurenza afferma: tutta colpa della dirigente scolastica

TEANO –  Durante l’ultima seduta del consiglio comunale del 26 settembre scorso, rispondendo ad un’interrogazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.