Ultim'ora

TEANO – Tutela dell’ambiente, il vescovo Cirulli: bisogna vigilare

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

TEANO (di Nicolina Moretta) – Ieri, domenica 27 settembre 2020, si è svolto nell’Auditorium di Teano il convegno dal titolo:”Abitare il Creato nel Giubileo della Terra”, ispirato all’enciclica “Laudato Sì’” di papa Francesco e promosso dal Vescovo Giacomo Cirulli. Ha preso la parola don Giadio de Biasio (Dirigente dell’Ufficio Diocesano per la Custodia del Creato) che ha ricordato che il convegno cade nel quinto anno dalla pubblicazione dell’enciclica del Pontefice e che per i cristiani gli impegni verso la natura sono parte della loro fede. A seguire don Bruno Bignami (Direttore nazionale per i problemi sociali e il lavoro CEI) ha condotto un coinvolgente discordo argomentativo sull’enciclica Laudato Si’ e sostanzialmente ha detto:”Abitare il Creato per una pastorale alla luce dell’enciclica Laudato Si’. Papa Francesco ha confidato in una intervista che all’inizio non aveva attenzione per i temi ambientalisti, ma poi si è messo in ascolto delle esigenze dei popoli e di lì è nata l’enciclica. Abitare il mondo è mettere al centro il tema della fratellanza, come vivere nella fratellanza. Lo stesso tema trattato da papa Francesco nella prossima enciclica:”Fratelli tutti”. Tutti quelli che hanno a cuore l’interesse del Pianeta devono mettersi in dialogo. L’ecologia integrale vuol dire che tutto è connesso: sociale, ambientale, spirituale ed economia. Ciò significa che per affrontare un tema si deve affrontare anche l’altro. Abitare la complessità del nostro tempo con responsabilità morale e scegliere stili di vita alternativi al consumismo”. Il Generale dell’Arma dei Carabinieri Giuseppe Vadalà ha parlato della missione affidata all’Arma dei Carabinieri di sanare le ferite del Creato con le bonifiche e la messa in sicurezza della discariche. Ha concluso il Vescovo Cirulli:” Bisogna vigilare affinché quelli che hanno provocato i danni non entrino dentro adesso che si vogliono risolvere i danni. La chiesa sta cercando di muoversi su strade giuste ed entrando nel merito per affrontare i problemi nella maniera giusta”. A tal proposito ha ricordato che nella Diocesi di Teano – Calvi già ha creato da più di un anno l’Ufficio Diocesano per la Custodia del Creato e che auspica con iniziative concrete che per il territorio prendano decisioni unitarie sindaci, Vescovo e forze dell’ordine.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Calcio, la Fc Matese surclassata a Campobasso. Urbano: loro troppo superiori (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – I due allenatori, Corrado Urbano e Mirko Cudini, parlano subito dopo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.