Ultim'ora

TEANO / SPARANISE – I.S.I.S.S. U. FOSCOLO, ALCUNE LEZIONI RIPARTONO “A DISTANZA” MA ALTRE IN PRESENZA

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

TEANO / SPARANISE – Le lezioni sono ripartite anche al Foscolo di Teano ma in modalità webinar. A Teano la scuola non è per il momento accessibile e allora il Dirigente Scolastico Paolo Mesolella, è ricorso alla didattica a distanza. “Poiché il sindaco di Teano” spiega nella circolare n. 9 del 26 settembre scorso, con ordinanza n. 76 del 23 settembre 2020,  “ha ordinato la riapertura delle scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio comunale il  7 ottobre 2020 per consentire, a scopo precauzionale, gli interventi di screening agli studenti attraverso test rapidi utili all’identificazione del virus, previo controllo d’intesa con i dirigenti scolastici…”,  considerato che il comma 3 dell’art. 74 del decreto legislativo n. 297 del 16 aprile 1994, prevede che la regolarità dell’anno scolastico è fissata in almeno 200 giorni di lezione. Sebbene, la circolare Ministeriale n. 1000  del 22 febbraio 2012, specifica che “al verificarsi di eventi imprevedibili e straordinari come un’allerta meteo che inducano i Sindaci ad adottare ordinanze di chiusura delle sedi scolastiche, si deve ritenere che è fatta comunque salva la validità dell’anno scolastico, anche se le cause di forza maggiore, consistenti in eventi non prevedibili e non programmati abbiano comportato la discesa dei giorni di lezione al di sotto del limite dei 200, per effetto di ordinanze sindacali di chiusura delle scuole.” Si ritiene comunque utile non far mancare agli alunni la presenza dei docenti e la possibilità di seguire le lezioni a distanza, pertanto, anche in considerazione delle “Linee guida per la didattica digitale integrata”, da Martedì 29 settembre 2020, alle ore 8.30, a mercoledì 7 ottobre 2020, per gli alunni e i docenti della sede di Teano, inizieranno le lezioni a distanza sulla piattaforma G.Suite. L’emergenza sanitaria, infatti, ha reso necessaria l’adozione di provvedimenti normativi che hanno riconosciuto la possibilità di svolgere “a distanza” le attività didattiche. Già la nota dipartimentale del 17 marzo 2020, n. 388, “Emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus. Prime indicazioni operative per le attività didattiche a distanza”, aveva dato alle scuole questo quadro di riferimento didattico operativo. Il decreto – legge 8 aprile 2020, n. 22. All’articolo 2, comma 3, del resto, stabilisce che “il personale docente deve assicurare le prestazioni didattiche nella modalità a distanza, utilizzando gli strumenti informatici a disposizione”, ed integra l’obbligo prima vigente solo per i Dirigenti Scolastici (DPCM 4 marzo 2020, art.1, comma 1, lettera g), di attivare la didattica a distanza.  Pertanto fino al 7 ottobre prossimo, periodo durante il quale non è possibile frequentare la sede di Teano e non è possibile fare lezione in presenza, si rende necessario il ricorso alla didattica a distanza. A tale proposito, spiega ancora il preside Mesolella -tutti i docenti in possesso dell’account della scuola (foscoloteano.edu.it), possono creare autonomamente le classi che sono state loro assegnate. Come durante lo scorso anno scolastico. Prima creeranno il corso per la materia, dopodiché inviteranno tutti gli studenti della classe dei quali hanno già l’email e i riferimenti da utilizzare. In questi giorni, quindi, al Foscolo di Teano le lezioni si tengono sulla piattaforma Gsuite, con videolezioni di 50 minuti, utilizzando Google Meet. Le lezioni in modalità a distanza, mediante Google Meet, quindi, sono iniziate, dalla prima ora (ore 8.30) e terminano alla quarta ora, come le ore svolte in presenza, dagli alunni della sede di Sparanise. Nelle due sedi di Sparanise, invece, sia in quella di Via Calvi che in quella di Largo Marinella nel centro storico, le lezioni sono iniziate in presenza il 24 settembre scorso, anche grazie ai cinquecento banchi singoli, ai sette termoscanner (che il Dirigente Scolastico ha comprato nel mese di giugno) e alle ventimila mascherine inviate a scuola nel frattempo dal ministero.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

CASERTA – Pronto soccorso, mancanza di attrezzature: infermiere aggredito

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto CASERTA – Nella giornata di oggi vi sono stati parecchi accessi al pronto soccorso dell’ospedale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 − sette =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.