Ultim'ora

Pietramelara – Regionali, il PD torna ad essere il primo partito. Oliviero supera tutti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietramelara – Il dato politico che viene in rilievo immediatamente è che il Partito Democratico torna ad essere il primo partito. E il merito va senza dubbio al sindaco Pasquale Di Fruscio. E questo assume un valore ancor più forte se si considera che Pietramelara è stato sempre tradizionalmente orientato a destra. Gli elettori del paese hanno premiato maggiormente il consigliere uscente Gennaro Oliviero seguito subito dopo dal suo collega di Mondragone Giovanni Zannini.

Ecco i più votati:
Gennaro Oliviero 251 preferenze
Giovanni Zannini 169 preferenze
Massimo Schiavone 132 preferenze
Gianpiero Zinzi 83 preferenze
Antonello Bonacci 81 preferenze
Antonella D’Aloia 44 preferenze
Sonia Palmeri 41 preferenz

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Vairano Patenora / Tora e Piccilli / Cassino – Giovane imprenditore casertano coinvolto in incidente mortale: perde la vita operaio 37enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora / Tora e Piccilli / Cassino – Un gravissimo incidente stradale, questa sera, …

17 commenti

  1. Ora Pasquale devi prenderti il partito del PD e ridarlo ai veri elettori di sinistra. Quello che si autonominava segretario ha praticamente ridotto il partito ai minimi termini. Adesso dicono che ha cercato i voti per uno che non era nemmeno del PD. Solo con te il partito vince, forza PD e forza Pasquale Di Fruscio

  2. Oliviero e Di Fruscio binomio perfetto

  3. Su 2300 persone che hanno votato 251 voti.. E questo me lo consideri un grande risultato? Per un sindaco è una sconfitta.. Arritirat sient a me.. Finiscila re te vantà ra sulu.. Tu e pesceroro ai seggi mi avete fatto tanta tenerezza..

  4. Ma quale merito di di fruscio oliviero lo hanno portato in tanti, perfino i denuccio, non diciamo stronzate, s

  5. Come al solito quando entra in campo Di Fruscio si vede un distacco abissale sugli altri in corsa. I numeri, se pur modesti per la scarsa affluenza, dicono questo. Il distacco è ampio. Grande amministrazione che si è mostrata compatta e anche chi aveva idee diverse alla fine si è mantenuto sulle sue non creando alcun dissidio. Finalmente a Pietramelara potremo forse avere una sezione vera del pd

  6. Quando si parla di numeri si parla di numeri… se ci sono 10 galline ed il gallo ne sceglie 4 significa che il gallo ha scelto il 40% se ci sono 800 galline ed il gallo me sceglie 320 significa che il gallo ha scelto il 40 % ecc…. ora visto il numero complessivo delle galline in rapporto con le altre c’è stato un grande successo per Di Fruscio e i suoi (considerando che molti suoi elettori portavano altri candidati e li Di Fruscio ha dimostrato ancora la sua grande capacità di leadership non assumendo alcuna posizione autoritaria) successo chE sicuramente gli è stato già riconosciuto dallo stesso onorevole Oliviero (con il quale sono anche amici al di là della politica). Fatto sta che tutto l’apparato che si definisce politico a Pietramelara messo insieme non riesce ad esprimere un candidato regionale che superi per quantità di voti quelli portati da Di Fruscio (inutile appellarsi a famiglie che dovrebbero aver portato Oliviero perché io non sono entrato in una casa a chiedere il voto dove mi hanno detto qua è già passato……anche se erano parenti…ma molte volte invece mi è stato detto già è passato il sindaco).

  7. Ci sta ancora gente che parla abituati a fare chiacchiere. Qui contano i fatti, che è anche lo slogan dell onorevole Oliviero, e i fatti parlano chiaro: Di Fruscio è quelli della sua lista hanno una marcia in più che li differenzia dagli altri e li fa diventare una eccellenza per tutto il territorio, a differenza di altri per i quali di tutto si può parlare tranne di eccellenza.

  8. Pietravairano c'è

    Io sono di pietravairano e guardando i risultati il sindaco di Pietramelara ha veramente dato una grossa mano a Gennaro, pensate che il comune più grande della zona, Piedimonte Matese, con 12000 abitanti e supportato da tutto il PD locale gli ha dato solo 200 voti, mentre altri comuni nessuno ha superato Pietramelara. C’è da riflettere

  9. Caro Antonio Alias Roby, I conti non sono il tuo forte, ti sei dimenticato che quando tu i tuo padre e insieme all”ex segretario del PD, governavate la sezione cittadina, non eravate neppure capaci di presentare una lista per le alle amministrative e avete optato per una lista di destra riportando una sonora sconfitta da Di Fruscio e azzerando il PD. Ora per le regionali non avete votato un candidato della lista del PD e avete pubblicamente cercato voti per un altro candidato di altra lista con lo scopo di appropriarvi dei voti di un giovane che con tenacia serietà e sincerità ha lavorato per quel candidato a viso aperto e voi come avvoltoi vi siete lanciati su la preda. Sic transit gloria mundi….fatevene una ragione, Di Fruscio gli inquerenti li ha sempre annientati e isolati.

  10. Devo purtroppo riconoscere che Di Fruscio sta diventando una potenza sul territorio Casertano. Ormai lo conoscono dovunque e lo stimano dovunque. A Pietramelara poi il popolo che lo sostiene sta aumentando di giorno in giorno. Ma un poco la colpa di questo è anche nostra. Non siamo stati capaci di cambiare linea con un nuovo candidato a sindaco di grande spessore, ed abbiamo continuato a tenerci i perdenti di Di Lauro, Leonardo, Panella, Masella, Zannito ecc…che con Di Fruscio hanno ormai storicamente preso sempre batoste. Spero che anche a Pietramelara ci sia una attenta analisi del voto, che ha visto di nuovo Di Fruscio trionfare con il comune che ha portato in zona più voti ad Oliviero, e si inizi da subito a mettere un NOME valido che esca allo scoperto da subito e faccia sentire la sua voce ai cittadini (ATTENZIONE Pietramelara è sveglia e i candidati dell’ultimo momento che si ricordano dei cittadini solo quando sono candidati, vengono sempre puniti dall’esito elettorale). MUOVETEVI E FATE PRESTO Di Fruscio non lascia spazio agli improvvisati della politica.

  11. È talmente una potenza sul territorio che nei seggi comunali non ci si avvicinava nessuno. Gli unici che gli si avvicinano sono Carmelo ii paccutu e Tonino capputtiegliu.

  12. Io sono stato avvicinato da politici locali che stavano sempre nel corso dove c’era la sezione PD che mi hanno detto testuali parole: non votare Oliviero che fai forte Di Fruscio e pesce roro.

  13. Il risultato elettorale ormai consolidato e la vittoria con grande scarto del PD a Pietramelara verso i suoi avversari dimostra la capacità di imprimere del Sindaco. È un dato elettorale che non può essere letto in termini di destra e sinistra, Di Fruscio viene sostenuto dal mondo progressista ma anche dalla destra non ideologica. Credo che questo risultato esprima l’orgoglio di Pietramelara che sa ricambiare verso in politico che ha fatto in modo che il poliambulatorio, da luogo di musicanti e ballerine, tornasse ad essere un punto di riferimento medico. Ora la riconquistata della carica degli amici di Di Fruscio (Okivierove Zannini sono entrambi suoi amici personali) restituisce dignità sul piano regionale a Pietramelara. Oggi ci saremo anche noi e in Campania e possiamo camminare a testa alta. Credo che questo risultato sia frutto della visione politica del Sindaco che segna la traccia per il futuro. Ora si è espressa la volontà di popolo, che sostiene il PD perché c’è il Sindaco e penso sia il segno di un sostegno che cresce nella gente . Allora sarebbe bene riflettere anche di fronte a risultati come questo per ritrovare unità di popolo per il bene del nostro a Paese. Alternative di medio orizzonte non se ne vedono, politici di fiuto neanche a parlarne.

  14. Decimo Massimo Meridio

    Non credo che Pietramelara nella sua storia abbia avuto un uomo politico con le capacità e le competenze di Di Fruscio.
    Amministratore al consorzio idrico
    Sindaco per tre mandati
    Presidente Comunità Montana
    Avvocato affermato

    Poi sminuire le persone che lo avvicinano al seggio è una offesa per il popolo di Pietramelara che già non ve lo ha perdonato in passato ma che continuerà a non perdonarvelo in futuro. ARRITRATV

  15. Tu l’unica cosa sai fare bene è vantarti da solo. Quando ti sei candidato alla provincia ha preso più voti de bonte che tu che eri sindaco. Sient a me. Statt a Pietravelava che solo qui ci sono quattro pecurarj che ti votano.

  16. Luca a me non me ne fotfe… ma io ricordo bene quelle elezioni…. Di Fruscio le vinse… Sai perché? lui grazie a quella elezione andò ad amministrare il consorzio idrico di Caserta ( ente provinciale)…. De Ponte che fece?

  17. Caro Luca tu e i tuoi amici Leonardo, Di Lauro etc proprio perché ci avete sempre considerati dei pecurarj noi, i pecurarj, non vi abbiamo votato e voi, che vi credete e vi atttiggiate come i ministri dell’economia,(mani dietro e petto in fuori), avete pigliato mazzate. Imparate prima l’umiltà, l’onestà , l’educazione, poi aprite pure qualche libro, e ogni tanto salutate le persone, anzi noi pecurarj.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.