Ultim'ora

SPARANISE – L’ ISISS FOSCOLO APRE LA TERZA SEDE, ARRIVA IL LICEO: BIOMEDICO, SCIENZE APPLICATE  E SCIENZE UMANE

SPARANISE – Il Foscolo apre la terza sede. La seconda nel Comune di Sparanise. Dopo quella di Via Calvi, il prossimo 24 settembre apre anche la nuova sede di Largo Marinelli, nel centro storico del paese. Si amplia quindi l’offerta formativa dell’ISISS Foscolo di Teano e Sparanise e dopo l’Istituto Tecnico Commerciale e Turistico e l’Indirizzo Sistemi Informativi Aziendali di Via Calvi, prende il via quest’anno anche il Liceo nel centro di Sparanise. Una buona occasione per fronteggiare il difficile momento del Coronavirus, con la possibilità di evitare assembramenti e i pullman per il trasporto. L’apertura della nuova sede di Largo Marinelli è stata ufficializzata con una nota dell’ ing. Paolo Madonna, Dirigente dell’Ufficio Tecnico Provinciale, diretta al Preside del Foscolo Paolo Mesolella, al Presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca e al Dirigente del settore servizi della Provincia, Di Sarno. Nella nota, l’ing. Madonna scrive: ”Esaminata la documentazione tecnica trasmessa all’Ente e disponibile agli atti dell’ufficio, lo scrivente, su conforme valutazione del tecnico referente (Geometra Vincenzo Biscardi ) esprime il proprio nulla osta all’utilizzazione delle aule della struttura comunale sita in Largo Marinelli per le esigenze didattiche dell’ISISS Foscolo, al fine di assicurare una più efficace gestione delle problematiche connesse all’epidemia in essere”. Dal prossimo 24 settembre 2020, quindi  le classi  del Liceo Scientifico,  del Liceo Scienze Applicate e del Liceo delle Scienze umane del Foscolo, lasceranno l’Istituto  di Via Calvi (dove rimarranno le quindici classi della Ragioneria, l’indirizzo Turismo e l’indirizzo Sistemi Informativi Aziendali) ed entreranno in città grazie alle sette aule offerte dall’amministrazione comunale del sindaco Martiello. In questo modo Sparanise si riappropria della scuola superiore e gli alunni non solo non avranno più bisogno di prendere il pullman per andare a scuola ma potranno utilizzare nuovi servizi, come la ferrovia, la palestra, i campi di basket, i punti di ristoro,  e i negozi di cartolibreria e di generi alimentari. Le nuove aule, site nel cuore del paese, quindi daranno la possibilità  agli alunni della sede di Sparanise, di  eliminare il disagio del trasporto pubblico,  di frequentare più facilmente i corsi pomeridiani di potenziamento, e permetterebbe loro di raggiungere facilmente la palestra e i campi di basket e pallavolo. La vicinanza della Ferrovia  agevolerebbe il raggiungimento della scuola anche da altri paesi e consentirebbe ai docenti  una maggiore continuità didattica ed educativa con la scuola media.  Il Preside del Foscolo Paolo Mesolella, da parte sua, ha ringraziato il sindaco dott. Salvatore Martiello, gli assessori e tutta l’amministrazione comunale di Sparanise per la grande disponibilità dimostrata verso una realtà scolastica in crescita che quest’anno si troverà ad affrontare l’emergenza Covid-19  in maniera più serena.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Dragoni – Impianto Biometano: serve un consiglio comunale per fare chiarezza. D’Aloia avrà il coraggio?

Dragoni – Fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, recita un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.