Ultim'ora
Giuseppe Izzo, comandante polizia municipale di Pietramelara

Pietramelara – Non rispetta le norme sulla raccolta differenziata, sanzionata ex dipendente comunale

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Pietramelara – Nell’ambito degli ordinari controlli svolti dalla Polizia municipale, questa mattina e’ stata elevata una sanzione amministrativa, come prescritto dalle disposizioni vigenti, a carico di una concittadina che aveva abbandonato in strada sacchetti di rifiuti non differenziati. La cosa che ha indignato ancora di più è data dal fatto che il comportamento incivile provenisse da una ex dipendente del Comune,  stipendiata per anni con le tasse dei cittadini (anche quelle per il servizio “rifiuti”). Ebbene, anziché essere da esempio, lei ha pensato bene di abbandonare rifiuti indifferenziati sul suolo pubblico con notevole aumento dei costi del servizio e di conseguenza ulteriori danni alle casse dell’Ente che già soffrono enormemente. Per il personale della PM e’ stato abbastanza imbarazzante dovere multare una loro ex collega ma gli agenti non hanno esitato a fare il proprio dovere. Come ben sapete la percentuale della raccolta differenziata nel nostro Comune cresce mese dopo mese in un sistema complesso che in origine era completamente fuori controllo. Il paese è pulito e questo non lo afferma il sottoscritto, ma lo dicono i dati ufficiali e i tantissimi attestati di stima che ogni giorno pervengono a me tramite telefonate e messaggi e che io puntualmente giro con molto orgoglio ai lavoratori della ditta incaricata della raccolta i quali, proprio ieri, hanno lavato le strade con spazzatrice meccanica cominciando il turno alle primissime ore della giornata. Abbiamo rimosso grandi brutture in giro per le periferie anche grazie all’aiuto dell’associazione locale di “Legambiente” e abbiamo messo in funzione e ridato dignità ad un’isola ecologica che era stata dimenticata completamente. Adesso il sindaco è stanco di ripetere sempre le stesse cose, l’amministrazione è arrabbiata e i cittadini sono indignati. E l’indignazione raggiunge livelli intollerabili quando l’inciviltà regna nelle case di chi ha vissuto e vive sulle tasse che i cittadini hanno pagato e continuano a pagare.  Ci auguriamo che altri, specie i giovani, non traggano esempio da tali isolate “mele marce” ma ispirino i loro comportamenti a quanti ogni giorno fanno il proprio dovere con sacrificio a salvaguardia del bene Comune. (nota del sindaco Pasquale Di Fruscio)

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

SANTA MARIA CAPUA VETERE / MADDALONI / NAPOLI – Furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito, due complici napoletani ai domiciliari

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SANTA MARIA CAPUA VETERE / MADDALONI / NAPOLI – Nella giornata del 19 settembre u …

8 commenti

  1. Via croci e sempre una discarica una volta mete i ferri una volta i tubi i mobili ma che fa la sfascia carrozze o il ferro vecchio lei ha finito di rompere le p… che prima andava insieme alla Anna americana invece che gli diceva qualcosa la faceva fare peggio

  2. Ma dico io questa come si permette? Proprio lei? Non bastava che per 30 anni ha svernato al Comune mentre noi lavoravamo per pagarle lo stipendio, si mette a fare anche la morale a questo è a quello su Facebook e poi fa queste schifezze … tu hai voglia a parlare contro l’assessore Maria Teresa e a questi, qui quello checontano sono i fatti e i fatti ti qualificano per quello che sei. Prima di guardare la pagliuzza nell’occhio dell’altro guarda la trave che hai tu nel tuo occhio

  3. Non litigate…. Abbiamo il miglior vice sindaco del mondo. Lee Morgan!
    Lui sistema tutto con i selfie

  4. Giovanni De Robbio

    Ciao Mario Salieri e grazie per avermi paragonato al grande Lee Morgan, uno dei più grandi trombettista della storia del jazz venuto fuori dalla scuola di Dizzy Gillespy. Ti assicuro che non ho mai preteso di risolvere i problemi con i selfie, ne sono particolarmente affezionato a questo genere di foto. Posso garantirti però che se prendo un impegno vado fino in fondo e ci metto sempre la faccia al di la di ogni esito possibile… a differenza di chi come te si nasconde dietro lo pseudonimo di un regista di film porno.. probabilmente se preferisci il deretano alla tua faccia avrai dei buoni motivi per nasconderla ❤

  5. Carissimo maestro vedo che conosci molto bene il genere porno… Mi fa piacere. Allora siamo in due.
    Poi non ho capito cosa c’entra il deretano…. Devi essere per forza volgare? Sei un artista, gli artisti hanno animo nobile!

  6. Giovanni De Robbio

    Non ho scelto io di chiamarmi Mario Salieri e conoscere il nome di un regista non significa condividerne le opere.. rispetto alla volgarità trovo molto più volgare nascondere la propria identità per permettersi il lusso di infangare chiunque o almeno di provarci… Signir Marionio sono cresciuto tra i banchi del consiglio comunale dove la democrazia è sacra e ciascuno può esprimere le proprie idee e convinzioni senza nascondersi dietro a personaggi inventati… non le risponderò più fino a quando non getterà la maschera poiché il mio tempo deve essere dedicato alle persone vere e sincere! Buona giornata! ❤️

  7. Giovanni De Robbio

    Conoscere Mario Salieri non significa condividerne o apprezzarne le opere… Trovo molto più volgare nascondersi dietro uno pseudonimo per infangare liberamente chiunque… Veda signor Mario, per uno come me cresciuto tra i banchi del consiglio comunale, abituato al confronto dialettico ed al rispetto delle idee altrui, diventa davvero impossibile dialogare con un personaggio mascherato come lei. Piuttosto che perdere tempo a risponderle mi dedicherò a persone vere e sincere. Torni pure quando avrà gettato la maschera… le auguro un buon proseguimento di giornata ed una buona visione… ❤

  8. Carissimo vice sindaco io non ho infangato proprio nessuno. Anzi ho fatto un complimento. Per me lei è un grande musicista e nella foto dei selfie esce molto bene. Bellissimo.
    Dica piuttosto ai suoi amici di far gettare la maschera anche a loro, quando offendono.
    Le mando u un bacio e lasci perdere i film di Mario Salieri, possono far offuscare la vista. Bacioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.