Ultim'ora
foto di repertorio

Pietramelara – Estorsione e usura, arrestata donna 45enne: dovrà scontare 4 anni di carcere

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietramelara –  E’ stata prelevata questa mattina e trasferita nel carcere femminile di Pozzuoli. Dovrà scontare una condanna – diventata definitiva – a quattro anni di carcere. E’ stata riconosciuta colpevole di estorsione e usura e per questo condannata. L’ordine di carcerazione è stato eseguito dai carabinieri della locale stazione, guidati dal maresciallo Silvestri, che dopo le formalità di rito hanno condotta Antonietta Bevilacqua, 45enne del posto, nella struttura penitenziaria femminile di Pozzuoli. I fatti per cui la donna è stata condannata avvennero nel 2014 quando i carabinieri – allora guidati dal maresciallo Mariano –  consentirono di far luce su una pluralità di prestiti di carattere usurario concessi dall’indagata ad una sua compaesana che versava, con il proprio nucleo familiare, in una situazione di forte difficoltà economica. A causa della sua impossibilità ad adempiere ai pagamenti in occasione delle scadenze previste, la vittima veniva percossa e più volte minacciata e costretta – in concomitanza dell’accredito sul proprio conto corrente di benefici pensionistici di un familiare – ad operare prelievi di somme in contanti presso lo sportello bancomat e a rimetterne immediatamente l’importo all’indagata. In tale quadro, nel febbraio 2015, si procedeva all’arresto della BEVILACQUA, in esecuzione di ordinanza applicativa di misura cautelare della custodia in carcere emessa dall’ufficio del GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Successivi accertamenti, eseguiti dal Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta, sezione patrimoniale, su delega della Procura delle Repubblica di Santa Maria, diretti a verificare le disponibilità patrimoniali dell’indagata, hanno consentito di rilevare in capo alla Bevilacqua e al suo rispettivo nucleo familiare, un’accumulazione patrimoniale del tutto sproporzionata rispetto ai redditi dichiarati nel corso degli anni e ai proventi delle attività lavorative svolte dall’indagata medesima e dai suoi stretti congiunti.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Sessa Aurunca – Tartaruga marina depone le uova sulla spiaggia di Baia Domizia, folla di curiosi (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sessa Aurunca – Una grossa tartaruga marina ha scelto la sabbia della spiaggia di Baia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.