Ultim'ora
foto di repertorio

TEANO – MERCATO, AMBULANZA “OSTAGGIO” DELLE BANCARELLE (IL VIDEO)

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Teano (di Raffale Izzo) – L’ambulanza può attendere, il paziente sfortunato può aspettare l’arrivo dei soccorsi. A Teano, ogni sabato mattina, l’ambulanza del 118 deve uscire dalla propria postazione a passa d’uomo. Deve sottostare alle regole del “mercato”. Del nuovo mercato teanese. Tutto il resto non conta. Non conta nemmeno l’emergenza, immaginarsi il resto. Come può una amministrazione concepire una cosa simile? Sono cose che i comuni mortali non possono nemmeno immaginare. (guarda il video)
Dopo il lungo stop dettata dalla pandemia, tutta l’Italia ricomincia a muoversi. E ricomincia a muoversi a tal punto, che si è mosso anche il mai troppo celebrato mercato di Teano. Da Viale Europa passa infatti alle rampe dell’ospedale (il Monaldi dell’Alto casertano (cit.), per i nostri Fratelli non biologici D’Italia). (guarda il video)
Questo spostamento improvviso del mercato ha fatto gridare al miracolo. Un momento prima c’era, e un momento dopo … PUF,  si è spostato. Per alcuni si tratta di una misura tempestiva anti-covid attuata dal comune di Teano, ma per altri ci sono dubbi. A compiere il miracolo dello spostamento del mercato, è stata proprio la statua della Madonna presente sulle rampe dell’ospedale. Inutile dire che il nuovo sponsor del mercato teanese è ufficialmente il Vaticano. (guarda il video)
Ma veniamo alla nota dolente della questione. Il mercato con le sue bancarelle si sposta e si muove con agilità, con i suoi pulcini venduti nelle gabbie e con le file enormi di persone che rovistano e scavano nelle pile dei panni quasi stessero cercando l’oro come nel far west. Non si muovono con agilità, purtroppo, le ambulanze cercando di scendere le rampe nel minor tempo possibile. Due (2) minuti, questa è la durata del percorso praticamente a passo d’uomo. (guarda il video)
Gli stessi infermieri, rassegnati alla situazione, non possono che dire “Si fa quel che si può”. Anche se li attraversa un piccolo sorriso e un po’ di stupore, nell’accorgersi che qualcuno si interessa a loro. Il loro percorso sembra una lunga processione del feretro, di cui la gente sembra non curarsi. Troppo presa dal trovare qualcosa, con la testa praticamente dentro la pila dei panni. Qualcuno grida, un pulcino fa “pio” e questo è il triste miracolo del mercato di Teano. Quelli dietro le bancarelle, dopo il COVID, in una maniera o nell’altra dovevano pur ripartire. Ma quelli dentro le ambulanze che non si sono proprio fermati? Siccome anche loro, scendendo, passano per la miracolosa statua della Madonna, non sarebbe male se il Vaticano andasse oltre il conflitto d’interessi e mettesse una buona parola anche per loro. (guarda il video)

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Sparanise – Muore dopo aver assunto contraccettivo, la Procura ordina: riesumate il cadavere di Rossella

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sparanise (di Cristiano Mattei) – Riaperto il caso della morte della giovane Rossella Fiato, deceduta …

un commento

  1. Follia totale…. ma si possono far mettere le bancarelle dove deve uscire un’ambulanza ? , ma non sembra di vedere neanche un paese italiano civile, ma quelle sovraffollate giungla indiane o del Pakistan…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.