Ultim'ora

Piedimonte Matese – Comune, Santopadre e Ottaviani non hanno dubbi: sindaco sempre più debole. Dimettiti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese – Dopo le dichiarazioni di indipendenza dei quattro consiglieri di maggioranza, dopo gli innumerevoli litigi, pettegolezzi, attacchi, scontri e dichiarazione (mai seguite da fatti) sui social e sui muri della città, abbiamo una unica certezza: La debolezza di un Sindaco che non rappresenta più la maggioranza. E’ questo, in sintesi, il pensiero dei consiglieri comunali Domenico Santopadre e Monica Ottaviani.
Non hanno più credibilità e stanno svilendo il ruolo della politica: hanno gettato Piedimonte nel teatrino delle cronache politiche più ridicole di sempre dimostrando che vanno avanti solo per la poltrona. L’invito è quello di smettere di giocare a nascondino. Dimettersi oggi, è l’unico gesto di responsabilità che può essere fatto nel rispetto della cittadinanza. Il rinvio del consiglio comunale, per approvare il Bilancio è un gioco a “prendere tempo” che la NOSTRA CITTA’ NON MERITA. Piedimonte non può affondare nel silenzio, nella difficoltà di non trovare donne e uomini disposti anche solo per attimo a mollare il loro IO per pensare a NOI. Non abbiamo contezza del bilancio, nonostante siano trascorsi i termini di legge per la presentazione, non possiamo consultarne una bozza, ma siamo certi di esprimere VOTO CONTRARIO ad un documento che certifica una macchina amministrativa che ha fallito e ad un SINDACO CHE NON HA PIU’ UNA MAGGIORANZA.  L’alternativa non è immaginabile per nessuno, oggi dobbiamo dimostrare di avere cura e premura della NOSTRA CITTA’ e di non sottovalutare la gravità di un commissariamento lungo e deleterio. Abbiamo tutti l’obbligo morale di consentire alla NOSTRA CITTA’ di potersi presto  “alzare, riorganizzare e vivere” fiera e orgogliosa come i suoi cittadini”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Teano / Caianello / Calvi Risorta – Motociclista ucciso dal Tir, bloccato l’austista del camion in fuga: non mi sono accorto di nulla

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano / Caianello / Calvi Risorta – Il pirata della strada che avrebbe investito e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.