Ultim'ora
foto di repertorio

Riardo – Borgo antico, blitz dell’Asl: a “caccia” di bufalotti e maiali

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Riardo – Capre, conigli, polli, oche e altri animali da cortile allevati nel cuore del centro storico di Riardo. Sette le famiglie interessate dai controlli. Potrebbe essere stata una soffiata a favorire il tempestivo “spostamento” di qualche bufalotto e di qualche maialino illegalmente detenuto da qualche cittadino di Riardo residente nella parte antica del paese. Una situazione che starebbe creando disagi in quella fetta del comune, tanto da spingere qualche cittadino a contattare le autorità competenti. Questa mattina i tecnici dell’Azienda Sanitaria – unitamente agli agenti della polizia municipale riardese – hanno setacciato molte abitazioni. Non hanno trovato bufalotti e maiali, però sono stati scoperti pollai e recinti con altri animali domestici da cortile. Chiaramente tutti “allevamenti” non consentiti all’interno del centro abitato. Nei prossimi giorni potrebbero arrivare le ordinanze restrittive da parte della macchina amministrativa riardese. I nuclei familiari scoperti in “allevamento abusivo” sarebbero almeno sette.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Raccolta differenziata, percentuale ancora troppo bassa: colpa degli incivili

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Pignataro Maggiore (di Bartolo Mercone) – Per anni i numeri della raccolta differenziata sono stati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.