Ultim'ora

Sparanise – Emergenza Coravirus, Merola interroga Martiello sul pericolo bulgaro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sparanise – Il consigliere comunale di minoranza, Antonio Merola, interroga il sindaco Salvatore Martiello – per sapere quali misure intende attuare per proteggere la popolazione dal percolo di contagio derivante dal focolaio di positivi scoperto a Mondragone. La preoccupazioni di Merola nascono dal fatto che molti sono gli immigrati bulgari che lavorano nelle aziende agricole ubicate nel territorio di Sparanise.
Merola scive: “Premesso che a Mondragone nei palazzi Cirio esiste un focolaio di pazienti affetti dalla presenza di Covid 19, premesso che tale fenomeno interessa nella quasi totalità i residenti e domiciliati di nazionalità bulgara, premesso che da notizie di organi ufficiali alcuni sarebbero riusciti ad eludere la sorveglianza, premesso che tali persone si spostavano per lavoro premesso che tale notizia ha causato notevoli proteste premesso che tali persone sono per la maggior parte dedite all’agricoltura, premesso che lavoratori bulgari, probabilmente non residenti nel comune di Sparanise sono presenti nelle nostre campagne come prestatori d’opera nelle aziende locali, chiede quali provvedimenti abbia adottato nella sua qualità onde accertare la presenza di cittadini bulgari non residenti ma comunque presenti per lavoro, rilevandone l’eventuale residenza o domicilio in Mondragone. Il tutto per la serenità dei cittadini e la tutela della salute”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pignataro Maggiore – Comunali, Magliocca e il suo “#Perchécambiare”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pignataro Maggiore (di Libera Penna) – “#Perchécambiare” è questo l’hashtag della maggioranza uscente, che si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.