Ultim'ora

Piedimonte Matese – Crisi in maggioranza: tutti invocano senso il responsabilità che nessuno possiede (come il coraggio)

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Piedimonte Matese – La maggioranza guidata dal sindaco Luigi Di Lorenzo si sbriciola. Molti consiglieri comunali hanno preso le distanze dalla fascia tricolore affermando che in questi anni l’amministrazione non ha prodotto nulla e ciò che ha fatto, sarebbe stato fatto male. Come dire: finora abbiamo dormito, scusateci, ora siam desti!
Appare evidente che se qualcuno sta in un gruppo, vota la maggior parte delle scelte e non si lamenta per oltre tre anni, poi, all’improvviso fa finta di “realizzare” tutte le cose “storte” fatte dal sindaco che ha sostenuto, allora diventa poco credibile. Anzi, per nulla.
Appare questo l’atteggiamento assunto, negli ultimi tempi, dall’ex capogruppo di maggioranza, Gianluigi Santillo, e dei consiglieri comunali Antonella Capone, Mariolina Bisceglia e del presidente del consiglio Pasqualina Masella che ha rassegnato le dimissioni dal ruolo. Probabilmente sarà stato il lungo periodo di quarantena (imposto dall’emergenza coronavirus) a spingere questi consiglieri a “profonde” riflessioni; oppure, probabilmente, sarà stato l’arrivo dell’estate capace “sgretolare” ogni tipo di letargo. In ogni caso, ora, per tutti quelli “appena svegli” c’è un problema: trovare il coraggio di mandare a casa il sindaco che loro stessi hanno sostenuto fino a pochi giorni prima. Non lo trovano e quindi chiedono allo stesso di prendere atto del fallimento e di dimettersi. Troppo comodo.
Appare, quindi, giusto l’atteggiamento del sindaco Luigi Di Lorenzo che sta cercando in tutti i modi di organizzare una maggioranza, così come appare giusto il richiamo, fatto dallo stesso sindaco, al senso di responsabilità in vista dell’approvazione del bilancio. In quella sede si vedranno i coraggiosi, i “Pilato”, e chi, invece, continuerà ad avere fiducia nella fascia tricolore. Probabilmente Di Lorenzo non supererà l’ostacolo del bilancio.

Leggi anche:

Piedimonte Matese – Piedimonte Matese – Comune, Santillo scarica Di Lorenzo

Piedimonte Matese – Crisi in municipio, Di Lorenzo e Filetti alla ricerca della fiducia perduta. Santillo il “guastatore”

Piedimonte Matese – Crisi in comune, salta l’appuntamento dal notaio: Di Lorenzo è salvo (per ora)

Piedimonte Matese – Comune: Santillo si dimette da capogruppo, Bisceglia e Capone fanno gruppi autonomi. Di Lorenzo ha le ore contate

Piedimonte Matese –  Comune, maggioranza in bilico: Piscitelli tenta di salvare Di Lorenzo

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Galluccio / Sant’Elia Fiume Rapido – Operaio colpito alla testa, doppia operazione per Carmine: situazione delicatissima

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Galluccio / Sant’Elia Fiume Rapido – E’ stato sottoposto, nel giro di pochi giorni, a …

2 commenti

  1. Arianna Lannaira

    …. in confronto a questo spettacolo
    “Made in Sud” è una noia mortale…..

  2. Penso che questa amministrazione più delle altre ha completamente affossato il nostro bel pease,sono lì solo come figure di Sindaco,vice sindaco,assessori e consiglieri insomma per la passerella mattutina a chi ci va,mentre altri sono impegnati per cose ancora più importanti,anziché pensare al bene di Piedimonte,a questo punto si può solo presupporre il bene per se stessi,e sono fortunati che non gli lanciano i pomodori,speriamo che il popolo Piedimontesi se ne renda conto e alle votazioni regionali quando questi signori andranno a bussare per i voti gli sbattessero la porta in faccia perché pensano solo a i c…. loro che schifo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.