Ultim'ora
foto di repertorio

Mondragone – Coronavirus, rivolta nella zona rossa: centinaia di persona in strada

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Mondragone (di Maria Palma Ceraldi) – Rivolta sotto i palazzi di Cirio, incalza la protesta dei cittadini bulgari.  Vogliono andare a lavorare nei campi. Non ci stanno a restare bloccati in casa. Ancora in corso la protesta dei cittadini di nazionalità Bulgara che vedono stringere i controlli dopo il continuo aumento dei positivi, numero che sfiora le 50 unità di contagiati.  Ci sono le forze dell’ordine, carabinieri, polizia di Stato, polizia locale e protezione civile che si stanno limitando, per il momento, ad osservare la situazione. Protesta che nasce dall’esigenza di continuare andare a lavorare nei campi cosa non possibile in ragione dell’istituzione della mini zona rossa. Al momento la situazione appare sotto controllo. La maggior parte dei manifestanti non indossa nemmeno le mascherine di protezione nonostante il palese e visibile assembramento. Hanno violato le limitazioni e si sono riversati sulla domiziana sfilando in protesta.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Mondragone – Bimba colta da malore, salvata dal tempestivo intervento della Polizia Municipale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Mondragone – Una giovane donna esce in strada per chiedere aiuto, vede una macchina della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro + 9 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.