Ultim'ora
foto di repertorio

Piedimonte Matese / Alife / San Potito Sannitico – Furti e ricettazione, tre sotto processo: la vittima riconosce i ladri.  Coinvolto anche commerciante

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piedimonte Matese / Alife – Udienza importante, quella di qualche giorno fa, nell’ambito del processo a carico di tre persone coinvolte in una vicenda di furti e ricettazione. Sul banco dei testimoni è salito un anziano che fu vittima dei furti attuati dal gruppo. L’anziano ha riconosciuto Angelo Iaquinto e Livia Di Lillo come le persone che entrarono nella sua abitazione e lo derubarono. Un riconoscimento, quindi, che potrebbe avere un peso notevole in vista della sentenza di primo grado.
IAQUINTO Angelo
(31enne di Piedimonte), ritenuto responsabile del delitto di furto in abitazione, reato commesso in concorso con DI LILLO Livia (29enne, residente nel comune Matesino). Altra persona coinvolta nei fatti è ZERILLO Antonio (32enne di Alife), ritenuto responsabile del delitto di ricettazione.
Tutto venne portato alla luce da un’attività d’indagine svolta dai Carabinieri di Piedimonte Matese e diretta dalla Procura della Repubblica presso i l Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, che ha consentito di ricostruire la dinamica criminale del pomeriggio del 4 febbraio 2019, quando IAQUINTO e la DI LILLO, approfittando della ingenuità e buona fede di un 81enne di San Potito Sannitico, fingendosi venditori di pellet, si erano introdotti nell‘abitazione della vittima, ivi intrattenendosi e, sfruttando la disattenzione dell‘anziano procurata da parte della donna, riuscivano ad entrare nella camera da letto da dove sottraevano vari monili in oro e un portafogli contenente la somma di euro 500,00.  I tempestivi accertamenti effettuati presso vari compro oro dell’alto casertano, hanno permesso di recuperare gli oggetti in oro trafugati , accertando la responsabilità del ZERILLO Antonio quale ricettatore.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Mondragone – Provocò la morte di Federico, arrestato 28enne albanese

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Mondragone –  Qualche mese fa, fu protagonista di un incidente stradale nel quale perse la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.