1

Baia Domizia – Ponte chiuso e traffico in tilt, Magliocca: “stiamo facendo il possibile, mi sono assunto enormi responsabilità per stanziare i fondi”

Baia Domizia – Il ponte chiuso all’ingresso di Baia Domizia Nord sta causando un caos infernale nei fine settimana. File interminabili di auto visto che l’unica entrata e uscita da Baia Domizia  rimane la strada provinciale  di via Fontanavecchia. Dopo le numerose critiche ed attacchi alla provincia a rispondere è proprio il presidente  Giorgio Magliocca : “La provincia di Caserta, per colpa di una scellerata legge (Del Rio), è senza soldi e in dissesto. Ogni anno per le strade arrivano appena 3 milioni. Per i ponti, zero. Una volta accertato il problema, a seguito del comitato tecnico che ho nominato per verificare la staticità di tutti i ponti della provincia, abbiamo dovuto stanziare i soldi togliendoli per altri interventi che avevamo programmato. In seguito, dopo aver risolto i problemi contabili,  abbiamo dovuto approvare la progettazione e fare la gara rispettando i tempi biblici dettati dalla normativa. Stabilita la ditta aggiudicataria della gara abbiamo dovuto attendere la certificazione antimafia perché non dimentichiamoci che siamo in terra di camorra. Avuta la certificazione abbiamo fatto la consegna ed ora la ditta è in attesa di un  tubo che dovrebbe arrivare domani (oggi per chi legge ndr), per proseguire i lavori. Il presidente della provincia Magliocca rivendica questi lavori iniziati e che dovrebbero finire a metà luglio, prendendosi da solo grosse responsabilità: “Altri avrebbero chiuso e basta – continua – mi sono assunto la responsabilità di utilizzare fondi dedicati alle strade per la staticità dei ponti”. Una rivendicazione necessaria dato che da mesi ci sono esponenti politici e non che si fanno selfare sul ponte rivendicando un impegno con la provincia che in realtà è servito a ben poco, visto che, così come dichiarato dallo stesso presidente, l’impegno è stato solo e soltanto il suo.